Blog: http://floppy.ilcannocchiale.it

ITINERARI DI PESCA : LAGO DI PENNE (Penne-PE)

 

Il lago di Penne si trova a 2 kilometri dalla cittadina di Penne, si raggiunge, uscendo a Villanova dalla A25, percorrendo la SS602 fino a Cepagatti, poi la Statale per Pianella e proseguendo per Penne. Derivato dallo sbarramento del fiume Tavo questo bacino è un' oasi naturale ed oltre ai nostri amici si possono ammirare anche bellissimi uccelli acquatici quali Aironi e Nitticore. Le specie presenti sono numerose, le più insidiate sono senzaltro le carpe che, seppur di media taglia, sono molto combattive e davvero numerossissime (non di rado occorrono due persone per vuotare la nassa) e che si catturano un po' con tutte le tecniche anche se quella più redditizia in genere sembra l' inglese con pastura come esca. Lucci e persici reali sono anchessi frequenti: i lucci rispondono molto bene in primavera ed autunno (il martin da 20 non tradisce quasi mai), per i persici reali artificiali più piccoli anche vicino le rive (specie in estate o con acqua bassa). Presenti anche black bass da insidiare al mattino presto o con artificiali galleggianti quando passeggiano vicino le rive, i più grandi (pescati di persona) arrivano fino a 1,5 kg.

Alcune note importanti: il pescato non può essere trattenuto, per pescare è necessario munirsi di permesso giornaliero (ottenibile presso il ristorante sul lago al prezzo simbolico di un Euro), se il livello dell' acqua è alto c'e il rischio di non poter pescare per impraticabilità delle sponde.Conviene sempre chiamare il WWF di Penne, coop. Cogestre (085-8215003) o il "Ristorante del Lago" prima di recarsi a pesca.

 

Pubblicato il 25/1/2013 alle 9.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web