Blog: http://floppy.ilcannocchiale.it

Ho scritto una poesia stasera

Dedicata a tutti i miei amici e anche ai miei nemici

 

Oh mare che mi guardi calmo e sornione
e a volte con sguardo un po' inquieto,
avvolgimi lievemente nel tuo turbinìo
e nel tuo spumeggiare.

Sovente e taciturne le onde mi parlano
clamorosamente e inesorabbilmente.
Nella tua maestosità io sobbalzo silenziosamente
e rispettosamente.

Io ti invoco,
che all'alba ti colori di immenso
e con i tuoi colori vivi e accesi
mi illumini d'immenso.

Fa che stasera nel tuo tramontare
con la luna che si rispecchia in te
e nel tuo cullare dolcemente
mi rallegri un po' lo spirito
cosicchè la mia anima possa riposare silenziosamente

Pubblicato il 24/8/2012 alle 20.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web