Blog: http://floppy.ilcannocchiale.it

Parliamo di esche : il coreano



Questo verme viene prelevato in natura in alcuni paesi asiatici. Confezionato in pacchi da 1 Kg e spedito.
Una scatola contiene circa 20 capi e costa tra i 3 e i 4 euro e si trova costantemente tutto l'anno nei negozi specializzati.
Oltre a essere molto resistente al lancio è anche molto vitale.
Si innesca con l'apposito ago da innesco per intero con la testa sull'amo, oppure a fiocco.
Si rivela ottimo pescando a fondo oppure, inserendo un pop up che lo alza dal fondo, si possono insidiare leccie stella, aguglie e occhiate.
Si può utilizzare anche con canna bolognese a galleggiante per tentare la spigola oppure con la bombarda per insidiare i pesci di superficie.
Il coreano in alcuni spot si rivela micidiale per la mormora.
Alcuni pescatori la utilizzano insieme all'esca rossa, altri invece ne innescano due contemporaneamente (uno in maniera classica e altri a fiocco o avvolti con del filo elastico).

Pubblicato il 1/7/2010 alle 9.0 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web