Blog: http://floppy.ilcannocchiale.it

Ieri notte ho provato la pesca notturna al grongo


questi sono i 2 gronghetti pescati da me ieri notte


Ieri notte dalle 20 alle 24,30 ho provato la pesca notturna al grongo dagli scogli.

Purtroppo c'era la luna piena quindi ho preso solo questi due gronghetti nella foto...avrei voluto tanto rilasciarli purtroppo però l'amo gli si era conficcato troppo dentro e non sapevo come toglierlo e anche se li avessi tolti sarebbero morti lo stesso. Che peccato avrei preferito una preda più grossa. Comunque mi rifarò in assenza di luna.

Ho usato una montatura semplice senza schock leader e senza travi.

In bobina avevo un filo Maver Forza 8 dello 0,50 - piombo scorrevole da 100 gr. - girella con moschettone - terminale di 80 cm. 0,50 - Amo Gamakatsu numero 4 che usano per il carpfishing bello robusto. Ho preparato anche tre terminali in cavetto d'acciaio a 2 ami ma non li ho usati.

Come esca ho usato la sarda intera senza testa e senza sfilettarla.

Adopera attrezzatura robusta per tirare fuori dall'acqua i gronghi di peso.

Una canna Orion da casting con potenza di lancio 80-150 gr. da 3,90 mt. abbastanza robusta.

Il grongo più grosso che ho preso in tutta la mia vita pesava 1,200 Kg. al porto di sanbenedetto del tronto.

Pubblicato il 29/4/2010 alle 7.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web