.
Annunci online

floppy
Tu che oggi parli male di me ... Ieri sparlavi degli altri .... Minkia, si veru infami
SPORT
22 gennaio 2013
Come scegliere la canna da spinning

- Canne da 1.80 a 2 metri con casting 5-15 : Riali e torrentini con minnow da 2-3cm , rotanti da 2 a 5 gr - Abbinabili a mulinelli taglia 1000-2500

- Canne da 180 - 210 con casting da 10-20 o 10-30 : Torrenti e torrentoni e piccoli laghetti con prevalenza fario, bass e cavedani di taglia di prevalenza non superiore al chilo con artificiali da 5 - 9 centimetri e rotanti sino al 10-12 grammi - Abbinabili a mulinelli taglia 2500-3000-4000 Shimano o 2500-3000 Daiwa

- Canne da 240 con casting 10-30 o 20-40 : Torrenti e torrentoni di fondo valle con marmorate , cavedani di taglia , con artificiali da 9-12 cm a paletta piccola , rotanti dal 9 al 12 grammi - Abbinabili a mulinelli taglia 4000-5000 Shimano o 3000-4000 Daiwa

- Canne da 240 con casting 10-30 o 20-40 : Laghi , lanche e acqua ferma in genere per cavedani, persici , trote , perca e bass con artificiali da 9 a 12 centimetri anche con palette generose e rotanti sino a 20 grammi. - Abbinabili a mulinelli taglia 4000-5000 Shimano o 3000-4000 Daiwa

- Canne da 240-270 con casting da 20-40 sino a 40-80 : per torrenti da fondo valle , fiumi e laghi per grosse marmorate, lucci, aspi con ondulantoni da 20-40 grammi , minnow anche con palettoni da 10 a 14 centimetri e rotanti da 30 grammi - Abbinabili a mulinelli taglia 4000-5000 Shimano o 3000-4000 Daiwa

- Canne da 240-270 con casting da 40-80 sino a 120 grammi : con grossi artificiali e jerk per lucci e siluri - Abbinabili a mulinelli taglia 5000-6000-8000 Shimano o 5000-6000 Daiwa

Ci sono canne specialistiche per pesche particolari tipo 160 180 con grammature da 2-5-7 grammi per micro rotanti e micro minnow in torrente o canne da jerk e popper da 210 a 270 con grammature da 80 - 100- 150 e oltre , ma sono canne che per il momento non prendiamo in considerazione.

A questo punto chi inizia non può certo prendersi tutta la gamma , per cui per prima cosa deve decidere in linea di massima cosa vuole pescare , e poi optare per una canna il più tutto fare possibile all'interno della sua scelta; diciamo che ha tre possibilità base:

- Canna da 200-210 casting 5-20 o 10-30 : Usabile in torrenti , laghetti e laghi per trote , cavedani, persici e bass con artificiali sino a 9 centimetri e rotanti sino a 12 grammi-

- Canna da 240 casting 10-30 0 20-40 : Usabile in laghi , torrentoni o fiumi con artificiali da 10 centimetri e rotanti sino a 12 grammi per cavedani , aspi, perca, bass e trote. Queste grammature e lunghezze sono le più adatte alla maggior parte delle esigenze e tipologia di pesca di un principiante

- Canna da 240-270 casting da 20-50 a 30-80 : per laghi e fiumi per lucci e siluri


Articolo tratto dal forum di www.pescaok.it


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. spinning pesca sportiva canne da pesca pesca

permalink | inviato da floppy il 22/1/2013 alle 23:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SPORT
27 dicembre 2012
Artificiale WAVE DANCER della Rapture

 


Artificiale galleggiante super resistente ed aerodinamico anche per lanci controvento.

Dotato di paletta rinforzata ed aerodinamica è particolarmente indicato per una pesca di ricerca anche in presenza di bassi fondali o scogli affioranti.

Completano questo minnow colori olografici ed ancorette saltproof, adatte a tutti i predatori sia d'acqua dolce che salata.

Particolarmente indicato per spigole, lecce, serra e barracuda.


130 mm - 21 grammi


Technique: Casting & Trolling
Running Depth: 0.2-0.6m
Hooks: #04 VMC Permanent Steel
Buoyancy: Floating
Length: 13.0cm
Weight: 21g

Prezzo: € 6,90
 

SPORT
11 maggio 2012
Le mie totanare

 

Le mie totanare per la pesca dei cefalopodi da terra.

 

Siccome con questa tecnica sono agli inizi ho preso delle totanare economiche.

Se con questa tecnica avrò successo passerò a totanare della Yo-Zuri o della Yamashita.

 

Nella foto sono 3 totanare della Olympus e 3 totanare della Lineaeffe di seta che si illuminano a contatto con l'acqua. Tutte misura 3.0 (15 grammi circa).

6 maggio 2012
EGING ( pesca di calamari, seppie, polpi )





( le due foto sopra sono a puro valore rappresentativo che ho preso da internet )



L'EGING è la pesca dei cefalopodi (calamari, seppie, totani, polpi).

E' una tecnica nata in Giappone e che ultimamente si è diffusa molto anche da noi.

Si tratta di una pesca prevalentemente notturna per via delle abitudini lunatiche delle nostre prede.

Per il calamaro il periodo migliore è quello invernale (dicembre - gennaio - febbraio) soprattutto all'alba, al tramonto e nelle ore notturne e abita gli strati superficiali.

Per la seppia il periodo migliore si protrae fino a tutta la primavera, si pesca soprattutto all'alba, al tramonto e nelle ore notturne e staziona sul fondo soprattutto dove vi sono scogli sommersi, sabbiosi e misti a posidonia.

Il polpo diciamo che è più difficile da trovare a causa delle sue doti mimetiche ma una volta che avvista la nostra esca, la maggior parte delle volte abbiamo noi la meglio.


"EGI,Totanare,squid jig":

Gli Egi come avevamo detto prima sono imitazioni di gamberi o di pesci foraggio ,in plastica fluorescente rivestiti in filo di seta o licra con una vastissima varietà di colori e forme,tutti muniti con un doppio cestello di aghi lisci.la misura e il peso di questi artificiali normalmente vanno dalle misure 2,5 alla misura 3,5,anche se in certi casi ci sono pescatori che li usano piu grossi o piu piccoli.

Come canne andremo a utilizzare attrezzi in due pezzi con lunghezza che varia dai 2,10 mt. ai 2,70 mt. con un range di 15, 40 grammi.

Il mulinello dovra essere molto leggero (come la canna d'altronde) ma allo stesso tempo potente cosi da gestire a dovere le potenti pompate del calamaro,un 3000 o 4000 è ottimo preferibilmente con frizione anteriore.

Il filo imbobbinato dovra essere del tipo "trecciato" dal diametro molto fine 0,8mm 0,10mm puo andare benissimo cosi da aiutarci molto nel lancio,e se si vuol fare per scrupolo aggiungeremo uno spezzone di 60 cm in fluoro carbon alla fine di un buon 0,26 dove attaccheremo uno sgacio rapido e l'egi.


Potremo pescare dalle spiagge, dai moli, dagli scogli, nei porti.

 

Tecnica di pesca:

"stop and go"
Questo è il concetto principare dell'eging,
Dopo aver lanciato il nostro artificiale lo lasceremo scendere lentamente fino ad arrivare a fondo,dopo di che cominceremo a fare uno "stop and go" con dei piccoli colpetti di canna che andranno ad'animare il nostro egi attirando l'attenzione del calamaro con le sue vibrazioni. luce o buio???

Una domanda che ci faremo diverse volte nelle nostre serate,saremo indecisi se pescare vicino a delle sorgenti di luce artificiale o nel buio piu pesto,avremo il dubbio se caricare di luce il nostro artificiale fluorescente oppure di lasciarlo spento,tutte queste risposte le avremo solo provando svariate volte testando ogni condizione.ovviamente dovremo sondare tutti gli strati d'acqua, il calamaro si aggira ovunque"


Le esche artificiali per EGING (pesca ai cefalopodi) si misurano in EGI

Ecco una tabella di conversione in grammi :

EGI 2.0 = 6gr
EGI 2.5 = 10 gr
EGI 3.0 = 15 gr
EGI 3.5 = 20 gr
EGI 4.0 = 24 gr





VIDEO ( 1 ) :

http://www.youtube.com/watch?v=2PuhB6G81Hs

 

VIDEO ( 2 ) :

http://www.youtube.com/watch?v=XBuk3gqRNw0


SPORT
3 maggio 2012
VIDEO : Cattura di due barracuda a spinning in Sardegna da una scogliera

Per chi non lo sapesse, i barracuda sono molto presenti nei mari italiani negli ultimi anni a causa della tropicalizzazione, cioè dell'aumento della temperatura del mare.

I barracuda sono molto presenti nei mari della Sardegna dove possono essere catturati anche da riva o nei porti a spinning con esche artificiali.

Meno presenti solo nel Mare Adriatico dove si possono trovare in branchi solo attorno alle isole Tremiti



Ecco il video :

http://www.youtube.com/watch?v=Z2Kyyjdprpw

SPORT
2 maggio 2012
Spigola di 7 Kg. pescata dal mio amico Vincenzo




Spigola di 7 Kg. per il mio amico Vincenzo !!!!!

 

Ecco il mio amico Vincenzo con una bella spigola di 7 Kg. pescata il 20/4/2012 dal moletto di Villa Rosa di Martinsicuro a spinning con un rapala.
A dir la verità stava pescando di giorno con mare poco mosso con canne da surf poi all'improvviso decide di lanciare sto rapala e al secondo tiro ecco la spigola !!!!
Complimenti al mio amico Vincenzo, dopo tante levatacce il "trofeo" è arrivato !!!! Mitico !!!!

SPORT
26 gennaio 2012
VIDEO : pescando a spinning può capitare che abbocchi un ... coccodrillo !!!!

Non si capisce lo spot di pesca dove è situato ...


ECCO IL LINK AL VIDEO (i primi due sono pesci e a metà video gli abbocca per sbaglio un coccodrillo)
http://www.youtube.com/watch?v=yfPRQ-mgvqs


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. spinning pesca sportiva coccodrillo video youtube

permalink | inviato da floppy il 26/1/2012 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
SPORT
16 gennaio 2012
ITINERARI DI PESCA ABRUZZO (mare)
SPORT
17 dicembre 2011
Squaletto catturato a spinning dalla scogliera in Sardegna e non si tratta di una verdesca

Ecco la foto dello squaletto catturato

 

Vi segnalo una cattura inaspettata a spinning nei nostri mari sardi, uno squaletto preso oggi con un mommotti 180 dalla scogliera!

Potrebbe essere un segno del surriscaldamento dei mari, quindi vedremo se dopo i barracuda i nostri mari si riempiranno di squaletti, molto divertenti da tirare fuori perchè abbastanza combattivi!


Dalla pagina facebook dell'angler professionista Stefano Pisu Seaspin

SPORT
19 novembre 2011
Spinning alla seppia (EGI FISHING)

 

Nella foto la totanara

 

E' una tecnica che ha avuto inizio in Giappone e che da noi ancora deve affermarsi del tutto.

Le seppie si possono insidiare un po' dovunque lungo le nostre coste soprattutto nei mesi freddi (da Ottobre a Marzo).

Si possono pescare indiffrentemente sia di giorno che di notte.

Come luoghi sono da preferire i porti, i moli, le scogliere. Se peschiamo nei porti scegliamo gli antemurali possibilmente vicino le barche da pesca. Altrimenti le zone non molto profonde e con fondale sabbioso.

Si preferisce pescare in notturna perchè nei porti di notte c'è più calma e i cefalopodi sono meno sospettosi.

 

Le canne

Possiamo scegliere di utilizzare o una comune canna da spinning lunga dai 2,40 mt. ai 3 mt. capace di lanciare zavorre fino ai 60 grammi massimi, oppure di utilizzare canne specifiche per la pesca ai cefalopodi (dette canne da egi fishing).


Il mulinello

A bobina fissa, con frizione anteriore taglia 2.500 / 3.000


Il monofilo

Per lanciare l'artificiale lontano sceglieremo o un trecciato dello 0,12 circa con terminale di 40 cm. in fluorocarbon dello 0,26 per rendere il tutto più invisibile. Oppure se non vogliamo utilizzare un trecciato usiamo un nylon diretto all'artificiale compreso tra lo 0,20 e lo 0,25.


Gli artificiali

Detti Egi oppure totanare. SOno a forma di gambero e alcune ditte importanti come yozuri e yamashita li fanno con rivestimento in tessuto. Con il piombo riposto fuori l'artificiale vicino la testa e una serie di ami senza ardiglione in coda. COme colori sono da preferire quelli sgargianti con tonalità accese nelle ore diurne.
Le totanare vanno a numerazione 2 / 2,5 / 3 / 3,5 / 4   .   La misura 3 corrisponde a circa 20 grammi.
In commercio si trovano anche totanare fosforescenti.
Vanno collegate alla lenza con girella e moschettone.


L'azione di pesca

Si lancia la totanara il più lontano possibile, si lascia calare a fondo a lenza sempre tesa per vedere le tocche e poi si recupera con piccole jerkate ogni tot tempo sempre radendo il fondo facendo salire e scendere la totanara. La seppia afferra la totanara con i tentacoli e vi rimane infilzata. Bisogna stare attenti nella fase della ferrata e del recupero, bisogna fare delicatamente altrimenti si rischia di spezzare i tentacoli alla seppia.
Attenzione anche ai getti di inchiostro nero della seppia. Se possibile portate con voi un guadino.

 

Quando in un punto avrete catturato gia sui 4 esemplari, spostatevi perchè quasi sicuramente li non abboccheranno più.


Su youtube si trovano diversi filamti di spinning alla seppia.

SPORT
21 agosto 2011
Oggi pomeriggio.....

Oggi pomeriggio dalle 12,30 alle 13,30 ho provato a fare qualche lancio a spinning dalla spiaggia vicino la foce del fiume Vomano (Abruzzo) .....

Dopo 20 minuti che lanciavo il mio ondulante da 35 grammi ho avuto un attacco improvviso all'artificiale però, qualsiasi pesce fosse, si è slamato subito.

Oltre me c'erano altri 3 pescatori : uno a surfcasting con 3 canne, uno con la bombarda e uno col rezzaglio. Comunque qui è sempre pieno di cefali.....

Si tratta di una spiaggia ciottolosa ad alta energia, molto profonda.

 

Poi al porto di Giulianova stanno prendendo i serra ed è da un po' di tempo che viene avvistata una ricciola sui 20 Kg. e una lampuga sui 4 Kg. sempre al porto di Giulianova.

SPORT
17 agosto 2011
Ho sostituito il mulinello da spinning e gli artificiali presi ieri

Mi sono accorto stamattina provando la canna che il mulinello era troppo piccolo ( un Daiwa regal 2000 ) con poca capacità di filo e gli artificiali occorrevano più pesanti ..... allora sono tornato in negozio e li ho sostituiti.

Ora come mulinello ho un "3000 Maver Reactorlite" e come artifiaciali ora ho 3 ondulanti rispettivamente da 25 - 35 - 50 grammi con piume alle ancorette e poi ho 3 esche siliconiche di imitazione di pescetti rispettivamente di 20 - 30 - 50 grammi.

 

SPORT
16 agosto 2011
Ho acquistato una nuova canna da spinning + mulinello

Si tratta della MAVER NEMBO SPIN da 3 metri con potenza di lancio 20 - 60 grammi.

Serie di canne realizzate in carbonio SHR ,con azione di punta ideale per pescare sia da riva che dalla barca con minnow o ondulanti.

Indicata anche per il "morto manovrato" a Lucci e Sandre o in mare per la pesca a pesci Serra, Barracuda e spigole. Le canne sono riposte in una custodia rigida da viaggio.

 

Su questa canna come mulinello ho abbinato un DAIWA REGAL con bobina di ricambio con Twistbuster e 4 + 1 cuscinetti.
Capacità 125 metri di 0,25


Ho acquistato 3 minnows per insidiare la spigola della CAPTURE modello floating ( 2 di 11 grammi e 1 di 12 grammi )

1)  12 cm. 12 grammi floating  affondante 0,6 - 1,6 metri

2)  10 cm. 11 grammi floating  affondante 0 - 1 metri

3)  10 cm. 11 grammi floating  affondante 0 - 1 metri

 


Come filo in nylon ho acquistato un MAVER ELITE REEL SMART da 150 metri dello 0,211 che regge fino a 4,30 Kg.

 


 

SPORT
25 febbraio 2011
Monofili da pesca

Carichi di rottura dei monofili

TABELLA

Diametro               Carico minimo      Carico

fino a 0,35 mm            5,200 Kg.     6,400 Kg.
da 0,35 a 0,40 mm      9,000 Kg.   10,000 Kg.
da 0,40 a 0,50 mm    13,400 Kg.   15,400 Kg.
da 0,50 a 0,60 mm    22,400 Kg.   30,000 Kg.

 

Il materiale più diffuso è il monofilo di nylon. Quelli per la pesca in mare devono essere molto resistenti all'effetto corrosivo dell'acqua salata. Venduti in bobine che contengono dai 25 ai 1000 metri, hanno colore neutro oppure giallo e arancione fluorescente.

I monofili colorati vengono usati nella pesca a fondo e nel surf casting.

I monofili neutri vengono usati nella piccola e media traina e nella pesca a lancio.

La scelta del monofilo viene effettuata in base ai carichi di rottura, in funzione del pesce che si vuole insidiare e dell'attrezzatura che viene utilizzata.

SPORT
3 gennaio 2011
Il "salvadito"

Il salvadito è un accessorio economico e indispensabile nel surfcasting, nello spinning e nel carpfishing.

Specialmente nel surfcasting serve per evitare di farci seriamente male il dito in fase di lancio, quindi per evitare che il filo vada a "sfregare" direttamente sulla pelle del dito evitandoci dei tagli anche profondi.

Il salvadito lo si può trovare in qualsiasi negozio di pesca ben fornito e un po' di tutte le marche e il prezzo oscilla sulle 6 euro.

SPORT
31 dicembre 2010
Il nodo "Albright special" - il nodo "Palomar" - il nodo "Clinch Knot"

L'Albright special è molto sicuro e resistente. Serve per collegare due diversi tipi di filo anche di spessore diverso come: monofili, trecciati, fluorocarbon, dynema etc...

Personalmente lo uso come nodo per lo shock leader nel surfcasting.

La cosiddetta tenuta al nodo si aggira intorno al 99 %.


 

Il nodo Palomar serve per gli ami con occhiello ( vedi foto) e tutte quelle minuterie fornite di occhiello come ad esempio girelle e moschettoni. Molto utilizzato anche nello spinning.

Ha una tenuta al nodo del 99 %

 


Il Clinch Knot serve anch'esso per gli ami con occhiello anche se per questi ultimi consiglio il Palomar. Invece il Clinch Knot lo uso molto per le girelle, moschettoni, etc...

Attenzione però che ci sono alcuni tipi di monofilo che non sono adatti per questo nodo come ad esempio alcuni tipi di trecciati.

 


 

SPORT
27 dicembre 2010
Black bass invernali a spinning

Iniziamo col precisare che io mi dedico esclusivamente al surfcasting e allo spinning (quest'ultimo in modo minore non essendo ancora un grande esperto)

Ho la fortuna di abitare a 200 metri dal mare (10 minuti a piedi)....dall'altro lato ho invece le colline della cosidetta Val Vibrata dove sono presenti molte cave e laghetti naturali creati anni or sono dai contadini per l'irrigazione e che ora i pescatori e i cacciatori locali hanno ripopolato con black bass, lucci, carpe, anguille, pesci gatto e altri ciprinidi vari che col tempo hanno trovato in queste piccole cave il loro ambiente migliore per poter vivere e riprodurre.

In queste cave e laghetti immersi nella natura delle colline della Val Vibrata sarebbe d'obbligo il catch and release, ovvero il pesca e rilascia vivo (ovviamente) cercando di non procurare in alcun modo ferite al pesce.

Mentre nei grandi laghi di montagna come il Talvacchia, sono presenti anche siluri che per legge quando si pescano non bisogna ributtarli in acqua perchè rovinano l'ecosistema del lago, quindi c'è l'obbligo di trattenerli.

 

 

Ora...dopo la premessa di cui sopra, ritorniamo in tema del titolo del post: spinning al black bass d'inverno.


Inizio col dire che il black bass nei mesi molto freddi e specialmente in inverno inoltrato dove la temperatura esterna diminuisce notevolmente  e la temperatura dell'acqua è sotto i 6 C°, il black bass (persico trota) non si alimenta più, va come in letargo e se ne sta chissà dove, sommerso nel fondo.

Comunque anche d'inverno possiamo cercare di insidiare il centrarchide orientandoci con esche molto voluminose e con recuperi lentissimi, dico esche voluminose per stuzzicare la fame e la voracità del bass e dico recuperi lenti perchè a determinate temperature il bass non ha voglia di fare inseguimenti troppo lunghi per afferrare l'esca che gli stiamo proponendo.

Per quanto riguarda le esche mi orienterei sui Jig, spinnerbait, vermi siliconici montati su ami piombati recuperando radenti il fondo molto lentamente con piccoli strattoni della canna.

I Jig e gli spinnerbait sono micidiali perchè hanno le sembianze di un granchio o di un gambero (alimenti principali del bass).

Ma non voglio assillare troppo con le esche specifiche per la stagione fredda perchè diciamoci finalmente la verità......il bass attacca e mangia qualsiasi cosa che vede muoversi nell'acqua, punto.


Molti dicono che i bass da record si catturano maggiormente nelle zone più impervie e che nella stagione fredda è più facile che ti capiti il grosso bass. Secondo me invece dipende molto anche dal fattore C .


I bass nostrani in Italia non superano più o meno i 3/4 Kg. mentre in America vi sono i bass più grossi che arrivano anche a 10 Kg. (impressionante!)


Ricordatevi quando raggiungete le sponde di una cava o di un lago di non fare rumore e di non farvi vedere.....i bass sono molto furbi e ci vedono bene.


Per quanto riguarda i fili molti suggeriscono il nylon, altri il fluorocarbon perchè invisibile e altri ancora il trecciato. Secondo me sono tutti e tre validi se usati nel giusto modo.


Infine mettetivi una mano sulla coscienza e praticate sempre il "catch & release" per continuare a preservare questo splendido pesce. Immaginate se ogni pescatore si portasse via tutte le volte il pescato, dopo un po' di tempo il laghetto o la cava dove eravamo abituati ad andare rimarrà vuoto di black bass e addio pescate.

Faccio un'ultima distinzione su catch & release e "NO KILL". Partiamo col fatto che bisogna sempre rispettare le misure minime del pescato e rilasciare quindi la minutaglia, il "catch & release" non è obbligatorio mentre il "NO KILL" è obbligatorio dalla legge e di solito lo trovate scritto vicino ai fiumi o laghi per salvaguardare le specie autoctone. Il catch & release invece anche se non è obbligatorio è sempre consigliabile e fa parte dell'etica del pescatore se praticarlo o no.

 

VIDEO

In questo video di youtube con la videocamera in acqua vengono mostrati attacchi di black bass a spinnerbait e siliconici.
http://www.youtube.com/watch?v=BYtlAw_-Gxg

SPORT
21 novembre 2010
Cavedano a spinning (una cattura inaspettata)

Un'ora fa, di notte, ho catturato questo cavedano a spinning in un laghetto di trote a pagamento.

Canna Maver Fario 2,40 - mulinello shimano sienna fd 2500 - filo 0,18 - artificiale cucchiaino rotante martin 6 gr. rosso e nero.

Premetto che di acque interne non sono un esperto ma penso che catturare un cavedano al terzo lancio in un laghetto di trote a pagamento di notte sia un caso straordinario.

SPORT
25 settembre 2010
Resoconto pescata di oggi + nuovo acquisto

Oggi sono andato a fare un paio di lanci a spinning al fiume Tronto in direzione di Pagliare (AP). Ho pescato 3 cavedani da 350 grammi l'uno circa dove l'acqua era più ferma e profonda. Come esca artificiale ho usato il solito miracoloso cucchiaino rotante MARTIN 6 grammi giallo classico e filo 0,18.

I CAVEDANI SONO STATI DELICATAMENTE RILASCIATI VIVI CON TUTTE LE DOVUTE ACCORTEZZE

Inoltre ho acquistato un'altra canna da spinning : la SHIMANO NEXAVE CX SPINNING da 2,70 mt. con potenza di lancio 3 - 14 grammi in due pezzi in carbonio. 8 anelli SIC.

 

SPORT
23 settembre 2010
Oggi ho pescato altre 10 trote a spinning

Oggi 23/09/2010 ho pescato a spinning 10 trote iridee ( 4,2 kg. ) in 45 minuti presso il Lago Verde di Nereto (TE) - Abruzzo.

Come esca artificiale ho usato sempre lo stesso cucchiaino rotante MARTIN 6 gr. giallo e filo dello 0,18

ANCHE QUESTE FINIRANNO IN FORNO CON LE PATATE

sfoglia
  

Rubriche
Link
LINK DI PESCA SPORTIVA
Pesca On Line
Pesca in Mare
Caccia e pesca TV
Pescare net
Pesca e nautica
Surfcasting on line
Surfcasting e dintorni
The surf channel
Calabria pesca on line
Calabria Pesca
Pesca TV
Spinning On Line
Planet Spin
Pescare nel Mondo
Sport pesca spinning
Itinerari di pesca
Pesca Abruzzo
Pescara Pescando
Tecnolenza Adriatica
4venti Il portale per la pesca in mare
2anglers La pesca sportiva on line
Black Bass & Co. Tutto sulla pesca al lancio
F.I.P.S.A.S.
Pescare On Line
Pescare
Pesca Ok
Hobby pesca
------------------
RICERCA SUL WEB
Google
Yahoo
Virgilio
M S N
--------------------
UTILITA' E SERVIZI
Codice Civile
Codice Stradale
Codice Penale
Codice Fiscale
Enciclopedia Universale
Enciclpedia Medica
Pagine Bianche
Pagine Gialle
Pagine Utili
Orario Ferroviario
Stradario d'Italia
Poste Italiane
Finanze
Polizia di Stato
Edison
Enel
Telecom Italia
T I M
Rosso Alice
I.N.P.S.
I.N.A.I.L.
I.C.I.
INPDAP
CAP postali
--------------------
INFORMAZIONE
Tg5
Tgcom
Rai
Il Centro
Il Sole 24 ore
La7
La Repubblica
Il Tempo
L'Unità
Il Corriere della Sera
Il Messaggero
--------------------
L A V O R O
Adecco
Bollettino
Concorsi
Giovani Imprenditori
Informa Giovani
Jobline
Obiettivi
Informagiovani Giulianova
-------------------
DA VISITARE
Giorgius (esplorando il cyberspace)
Sebastiano (il matematico)
CeceniaSOS
Barfly blog
------------------
V A R I E
Tortoreto (TE)
Comune Tortoreto (TE)
Parco Nazionale D'Abruzzo
IL portale degli Abruzzesi
Abbruzzo social forum
Abruzzo città
Villa Pini D'Abruzzo (la clinica dove lavora mia sorella come fisioterapista)
Università degli studi di Teramo
Regione Abruzzo
Tutto Abruzzo
Abruzzo natura
Abruzzo Federvolley
Emanuela Falcetti (italiaistruzioniperluso)
Charlie Chaplin
Red Bull
Daddo (il portale multietnico)
Virtual Dj
Alinvolo (iniziative per la lotta all'Aids)
Almamegretta
Raiz
24grana
Quasi quasi ...
-----------------
MUSICA JAZZ
All About Jazz Italia
Sax on the Web
Jazzit (link di musica jazz)
Jazzos (portale di acquisti on line di prodotti inerenti la musica jazz)
Music Club (mensile di musica e concerti)
ACCUJAZZ (radio)
Jazz Convention
-------------------
CONSERVATORI E SCUOLE MUSICALI
Conservatorio di Roma
Conservatorio di L'Aquila
Istituto Braga di Teramo
Conservatorio di Fermo
Scuola Giocond di S.Benedetto T.
------------------
UN PO' DI CRISTIANESIMO
Radio Vaticana
Chiese teramane
Chiesa Della Madonna Dello Splendore di Giulianova Paese
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Test your Internet connection speed at Speedtest.net

by Blografando&BW
Gioco Skateboard in città - Street sesh
Bel gioco di SkateBoard per effettuare acrobazie urbane in mezzo a veicoli vari, con scalinate da superare e rampe da usare per scavalcare camion e automobili.
QUI POTETE SEGUIRMI IN DIRETTA STREAMING QUANDO SONO ONLINE

Streaming video by Ustream
Partecipa al Sondaggio!
Chi è il tuo sassofonista preferito?
Risultati
Partecipa al Sondaggio!
In genere mi piace maggiormente ascoltare della buona musica jazz....
Risultati
JOHN COLTRANE MUSIC PLAYER Per un migliore ascolto delle radio e dei video sottostanti
mettere in pausa il player sovrastante


PESCA WEB TV STREAMING
Watch live streaming video from pescatv at livestream.com
Trabucco Fishing / Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica VIDEO MUSICALI

Visualizzazione ingrandita della mappa --------------------------------- Il jazz è molto più di una semplice forma musicale....il jazz è arte, cultura, conoscenza (me stesso) ----------- Miles Davis was the "Picasso of Jazz," reinventing himself and his sound endlessly in his musical quest. He was an artist that defied (and despised) categorization, yet he was the forerunner and innovator of many distinct and important musical movements. ----------- Il pugilato è come il jazz: più è buono e meno la gente l'apprezza. ~ George Foreman ----------- l'arte è espressione di sè. Se stai esprimendo la personalità di qualcun altro non è arte. Bennie Wallace ----------- L'improvvisazione è l'abilità di parlare a se stessi Cecil Taylor ----------- Il jazz è quel genere musicale che può assorbire un sacco di cose ed essere ancora jazz. Sonny Rollins ----------- AFORISMI DI MILES DAVIS: Prima lascia che io lo suoni, poi più tardi te lo spiegherò. La musica è diventata densa. Mi danno dei pezzi pieni d'accordi e io non li so suonare. Nel jazz sta prendendo piede una tendenza ad allontanarsi dal giro convenzionale degli accordi, e una rinnovata enfasi delle varizioni melodiche e armoniche. La musica e la vita sono solo questioni di stile. Non temere gli errori. Non ce ne sono. Non suonare quello che c'è. Suona quello che non c'è. È stato sempre un mio dono quello di saper ascoltare la musica. Non so da dove viene. C'è e non mi faccio domande. Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori? Un mito è un vecchio col bastone che viene ricordato per quello che faceva una volta. Io lo sto ancora facendo. Non esistono note sbagliate. ----------- Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. Louis Armstrong ----------- In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. Duke Ellington ----------- Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. Frank Zappa ----------- La musica è la tua propria esperienza,i tuoi pensieri,la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà MAI fuori dal tuo strumento Charlie Parker ----------- Il Jazz è l'unica musica in cui la stessa nota può essere suonata in ogni serata, ma sempre in modo diverso. Ornette Coleman ----------- Credo che la cosa più importante per un musicista sia quella di trasmettere a chi lo ascolta un'immagine di tutte le cose meravigliose che sente e avverte nell'universo. Questo è ciò che la musica significa per me, semplicemente una possibilità, tra le molte altre, di dire che viviamo in un mondo immenso e meraviglioso, un mondo che ci è stato donato John Coltrane ----------- Devi amare per poter suonare. Louis Amstrong ----------- Suona , suona sempre anche senza strumento. Lee Koniz ----------- Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto: "Coleman Hawkins deve renderti nervoso! Hawkins ha innervosito tutti i sassofonisti degli ultimi quarant'anni!". Cannonball Adderley ----------- "Il sassofono non è solo qualcosa in cui soffiare; esso è qualcosa con cui cantare" Paul Brodie ----------- Mi voltai e c'era Bird, conciato peggio di una merda, con la faccia gonfia, gli occhi arrossati e l'aria di aver dormito nei suoi vestiti spiegazzati per giorni. Ma era fico, con quell'aria hip che gli riusciva di avere anche quando era ubriaco e drogato Miles Davis ----------- La musica lava via la polvere della vita quotidiana Art Blakey ----------- Il jazz è conosciuto in tutto il mondo come una forma d'arte musicale americana e così è. Niente America, niente jazz. Ho visto persone cercare di collegarlo ad altri paesi, per esempio all'Africa, ma non ha niente a che fare con l'Africa. Art Blakey ----------- Ci ho messo tutta la vita ad imparare cosa non si deve suonare. dizzy Gillespie ----------- Il blues non serve a far stare meglio te,serve a far star peggio ki ti ascolta!!! Gengive sanguinanti Murphy- Simpson - Lisa sogna il Blues ----------- se gradite uno strumento che canta,suonate il sassofono.relativamente è come la voce umana. Stan Getz ----------- "Come nuovo, uno dei migliori fegati contemporanei. A bagno nel Dewar (una marca di whisky) e scoppia di salute". paul desmond il giorno in cui gli diagnosticarono un tumore al polmone ----------- "e in culo anche il jazz" Novecento A. Baricco ----------- "io non sono quello che faccio, faccio quello che sono". Miles Davis ----------- "la vita senza la musica sarebbe un errore, ma anche la musica senza la vita sarebbe un errore!" Wayne Shorter ----------- L'unica rabbia che posso provare è verso di me, quando non riesco a suonare quello che voglio (J. Coltrane) ----------- 'Play it in the key of your soul' "Suonala nella chiave della tua Anima" Charles Mingus ----------- "Il jazz, se si vuole chiamarlo così, è un'espressione musicale; e questa musica è per me espressione degli ideali più alti. C'è dunque bisogno di fratellanza, e credo che con la fratellanza non ci sarebbe povertà. E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra" John Coltrane -----------

 Questo blog è contro la blacklist
ed eventuali commenti anonimi
(o non anonimi) che conterranno
turpiloqui e bestemmie verranno
(forse) cancellati.


Questo blog lo dedico alla memoria
di Fausto Papetti, scomparso nel 1999
nella quasi indifferenza. Eppure è stato
e rimarrà sempre il più grande
sassofonista che abbiamo avuto in Italia
e che pochi hanno saputo apprezzare,
specialmente le nuove generazioni.










 



 


























 

 

 

 



 


 

 

 

 

 




























 



























 

 






































IL CANNOCCHIALE