.
Annunci online

floppy
Tu che oggi parli male di me ... Ieri sparlavi degli altri .... Minkia, si veru infami
SPORT
25 dicembre 2011
Pesca del dentice a Rockfishing

 

Per rockfishing si intende la pesca da alte postazioni rocciose o da alte scogliere naturali.

Per il dentice, se la scogliera è a picco sul mare, si può utilizzare il metodo della teleferica col pesce vivo. Cioè si lancia prima solo il piombo attaccato fisso alla fine della lenza e poi si aggancia alla lenza tramite un moschettone il terminale con l'esca viva.

Per quanto riguarda invece la soluzione ai bassi fondali, si utilizzano esche morte come ad esempio calamari, aguglie e soprattutto donzelle che sono l'esca preferita dal dentice.

I luoghi preferiti dal dentice sono lungo le pareti rocciose o i canaloni sottomarini.

Periodo migliore: autunno - inverno

Per quanto riguarda la pesca col vivo il terminale sarà in cavetto d'acciaio a due ami di cui uno scorrevole per favorire l'innesco del vivo.

 


 

SPORT
14 luglio 2011
IL "ROCKFISHING"

Nella foto Roberto Ripamonti alle prese con uno squalo nutrice catturato a Rockfishing da una scogliera alta naturale

 


Il Rock Fishing è una tecnica molto simile al surfcasting, praticata da scogliere alte o basse sfruttando la fase di scaduta di una mareggiata che porta la preda ad una frenesia alimentare e quindi proporre le esche adeguate al luogo.

Da non confondersi con la classica pesca a fondo dagli scogli che di simile c'è solo l'ambiente ma variano i tipi di calamenti, le prede, le esche e le condizioni atmosferiche.

Il rockfishing ha come filosofia la cattura di grandi predatoricon ogni tecnica possibile.

E' una tecnica molto pericolosa da praticare vista la la pericolosità e le asperità degli spot in cui viene praticato.

I posti per praticare il rock sono le classiche scogliere a fondale alto oppure basso con fondale misto a sabbia, roccia e posidonia.

Gli spot migliori si trovano in Sicilia, Sardegna, Campania, LIguria e Puglia.

Le condizioni migliori si hanno con il mare mosso o in scaduta.

Sono da preferire i momenti di movimento delle acque, quindi le fasi di marea sia montante che calante.

E' preferibile praticare questa tecnica di giorno fino al tramonto perchè di notte incontreremo solo gronghi e murene.

Le stagioni migliori sono l'autunno e l'inverno.

I mulinelli dovranno essere imbobinati con monofili molto affidabili del diametro che va dal 0.30 allo 0.50. Anche per i terminali vale lo stesso discorso, con qualche eccezione degli ultimi 20 cm costruiti con del cavetto d’acciaio per i serra. Per quanto riguarda gli ami, dovranno essere scelti tra quelli molto robusti e la loro proporzione in base all’esca utilizzata. I piombi dovranno avere diverse forme e diverse misure e la maggior parte delle volte, quasi sempre, viste le possibilità di incaglio, dovranno essere usati a perdere: Legati con un pezzo di monofilo più sottile di quello usato per il calamento, così da cedere in caso di incaglio consentendoci il recupero del calamento e dell’eventuale preda attaccata all’amo.

Da non sottovalutare l’importanza nella scelta delle girelle, che dovrà essere fra le più affidabili e resistenti.

A completamento dello zaino che porteremo sulle spalle (la cassetta è sconsigliata in quanto è meglio avere le mani libere) un paio di pinze, un coppo o ancora meglio un raffio telescopico per salpare le prede, oltre ai soliti aghi infila vermi e al filo elastico per legare i tranci di pesce sull’amo ed infine la varia minuteria per la costruzione dei travi.

Inoltre sono consigliati delle scarpe idonee e un impermeabile per ripararci dagli spruzzi provocati dalle onde sbattendo sugli scogli. Cosa molto importante è quella di evitare l’uso di stivali in quanto, se cadiamo in mare, ci porterebbero a fondo.

Passando alla sezione esche, possiamo classificarne due categorie: Una per la tecnica pesante e una per la più leggera.

Per la pesante possiamo prendere in prestito quelle del surf casting, ossia, i grandi e succulenti inneschi come i cefalopodi innescati interi, le trance di pesce (sgombri, cefali, sugarelli , sardine) oppure usare il vivo, pescato prima di iniziare la vera battuta a rock fishing, che potrebbe essere qualche boga, qualche muggine oppure un occhiata, un sugarello e, preferibilmente,  tutto quello che ci passa lo stesso spot.

Per la leggera dicasi la stessa cosa, ma usando esche di dimensioni minori, e possiamo aggiungere anche i vermi di grossa stazza come il bibi, l’americano ed il rimini, il granchio che troviamo in loco (ottimo per orate e saraghi, oppure i grossi bivalvi. Da sottolineare che, come nel surf casting, equivale il detto: Esca grossa = pesce grosso.

Infine, parliamo dei calamenti, che sono la cosa che deve attirare di più la nostra attenzione per quanto riguarda la cura nella realizzazione.

Ci sono diversi tipi di calamenti in quanto non tutte le prede mangiano a fondo o in superficie.

Quelli di superficie potranno essere realizzati con galleggianti piombati della grammatura idonea, con al di sotto un terminale lungo sui 2/3 metri, di diametro adeguato al tipo di preda da insidiare, con inserite delle palline di piombo a scalare nel primo metro e innescato con filetto di sardina, cefalopode, oppure grossi vermi. Mentre per l’innesco del pesce vivo dovremmo realizzare un terminale che comprenda due ami montati a seguire (tandem).

Per quelle da fondo il concetto cambia. Qui entra in gioco il piombo a perdere che, come spiegato prima, si tratta di collegare il piombo al terminale con uno spezzone di monofilo più sottile cosicché , in caso di incaglio sul fondo, ci permetta di perdere solo il piombo consentendoci di recuperare il calamento con la preda attaccata.

Perdere molti piombi è una grossa spesa a livello economico, e qui possiamo rimediare costruendoci da soli i piombi con del comune gesso (non esagerando nelle dimensioni in quanto il gesso bagnato aumenta il suo peso di parecchio).

Come stampo possiamo usare del tubo in gomma, quello per l’irrigazione: Si sceglie la lunghezza e si taglia il tubo in modo longitudinale. Come tappo, da un lato, si può metterne uno di sughero. Si inserisce all’interno del tubo il gancio, con l’occhiello che fuoriesce, e si chiude il tubo con delle fascette oppure utilizzando del comune scotch. Si fa la colata di gesso dal lato aperto e, quando si è indurito, basta togliere lo scotch, aprire il tubo e prenderci il nostro piombo, che sarà facilmente modellabile con una lima.

 

http://www.italianseaanglers.it/

 

VIDEO:

1) Rockfishing in Sicilia 

http://www.youtube.com/watch?v=d90JJ3up1Jk

2) Innesco seppia per il rockfishing 

http://www.youtube.com/watch?v=HYT4nPfV5u8

 

3) Rockfishing extremo in Giappone 

http://www.youtube.com/watch?v=o81wF2z0Ymw&feature=fvwrel

 


 

 

 

SPORT
6 gennaio 2011
La Corvina : tipica preda del rockfishing

E' un pesce notturno, di giorno è rintanata tra le rocce.

La pesca va effettuata di notte in prossimità di scogli e fondale misto.

Utilizzeremo una canna robusta da fondo, piombo scorrevole, finale di circa 30/40 cm. dello 0,35 ad amo singolo.

Oppure possiamo utilizzare un galleggiante piombato con un finale di circa 2 metri dello 0,35 ad un solo amo, con un pallino di piombo di 5 gr. a circa 40 cm. dall'esca.

Le esche: striscioline di totano, mitili sgusciati, gamberetti e granchi.

La riproduzione della corvina va da Maggio a Luglio.


VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=6pzCvJAQzNc  

(pesca di una corvina di 20 Kg.)

SPORT
20 novembre 2010
Analizziamo i vari tipi di ami

Descrivo gli ami più utilizzati:

1) ABERDEEN : amo a gambo lungo, curva tonda e regolare. Amo molto sottile e adatto per l'innesco di vermi.

2) BEACK : amo molto più resistente di un aberdeen. Amo ad occhiello storto, gambo corto e con curva leggermente rientrante. Adatto a pesci dotati di una forte mandibola. Amo capace di autoferrare il pesce al momento dell'abboccata andando a conficcarsi per effetto della rotazione, sulla parte laterale della bocca.

3) CIRCLE HOOK : Amo molto resistente adatto a grossi predatori, è il caratteristico amo da squali. Capace anch'esso di autoferrarsi,  il pesce mangia e si allontana; l’amo, data la sua forma circolare con punta rivolta all’interno, scivola lungo l’apparato boccale e una volta giunto in prossimità del labbro ruota per effetto della trazione della lenza presentando così la punta perpendicolare al lato interno del labbro.

4) O’ SHAUGHNESSY : è un amo in acciaio inox in sezione sottile. Ha un gambo ed una apertura media e risulta micidiale per i pesci dotati di un apparto boccale robusto, quali cerniole, murene, gronghi e palamite.

5) LIMERICK :  ha un filo medio ed il gambo corto, con una apertura molto ampia, praticamente l’opposto dell’aberdeen, e viene usato per esche voluminose quali i paguri o i granchi, ottimo anche per i tocchi di sardina ed in grado di reggere pesci di taglia.  

6) UPTIDE : è un amo derivato dal Limerick ma con il gambo leggermente più lungo. Per queste caratteristiche è ottimo sia per l’innesco del verme che della sardina ed è mirato alle catture di prede di una certa taglia.  

 


Ami in acciaio e lega di carbonio:

1) IN ACCIAIO : Molto resistente e robusto ma più pesante rispetto agli ami in carbonio.

2) LEGA DI CARBONIO : Con questo materiale si realizzano ami molto resistenti e nello stesso tempo molto leggeri, in modo da presentare l'esca nella maniera più naturale possibile.


Gli ami sono caratterizzati da un numero di serie e la loro grandezza è numerata. La Serie serve a differenziare un modello da un altro, per cui ne sintetizza tutte le caratteristiche in termini di forma e colore. La Numerazione invece facilita il compito del pescatore nella scelta della dimensione dell'amo da utilizzare; in particolare gli ami di dimensione più grande hanno una numerazione più bassa rispetto agli ami più piccoli.

Poi esistono ami con ardiglione e senza ardiglione.

SPORT
10 ottobre 2010
Ecco la foto del record del mondo di Ripamonti!

Lemon shark (squalo limone)

 

Peso stimato 140 kg

Lunghezza 253

Diamentrto al ventre 185 cm

tecnica: Balloon fishing

Località; Sal- Santa maria

Attrezzature: Shimano Beat master 130M

Torium 50

Asso 50 libbre

Amo 8/0

Esca: Tombarello morto

tempo di combattimento: 30 minuti circa

Filmato: SI amatoriale

Rilascio: Si

-  Articolo del direttore del sito "pescareonline" Gionata Paolicchi  -

 

http://www.pescareonline.it/news/ecco_la_foto_del_record_del_mondo_di_ripamonti.htm

www.pescareonline.it Il portale italiano dedicato alla pesca sportiva più importante che abbiamo in Italia dove vi collaborano i migliori campioni di pesca sportiva.

www.robertoripamonti.it/

SPORT
17 luglio 2010
La "Razza"




VIDEO

Razza di 10 Kg. pescata a surfcasting
http://www.youtube.com/watch?v=AewSZWL31xw

Razza di 25 Kg. pescata a rockfishing
http://www.youtube.com/watch?v=wSntK6ILt-g&feature=fvw
SPORT
10 luglio 2010
La tecnica della "teleferica"


Questo terminale è stato concepito per la pesca dei grossi predatori con esca viva, dalle scogliere e dalle spiagge.

Costruzione
La teleferica non è altro che un long arm alla cui estremità superiore è stata legata una girella con moschettone del tipo rolling che, dopo aver lanciato e messo in tensione, andrà agganciata al corpo di lenza libero di scorrere fino al piombo, per evitare lo stress del lancio al pesce esca, lasciandolo libero di nuotare e di attirare con le sue vibrazioni il predatore di turno (leccia, spigola, pesce serra, lampuga ecc. ecc).

Per evitare di far prendere ai terminali delle brutte piegature, sarà opportuno avvolgere il calamento sugli appositi rullini in sughero sintetico.

Questo articolo è stato tratto dal forum del sito http://piombocasting.altervista.org/

SPORT
2 maggio 2010
Rockfishing


Il Rock Fishing, ovvero “pesca dalla roccia”, è una tecnica molto antica che solo ultimamente ha conosciuto un notevole sviluppo tecnico. Può essere considerata come la gemella al Surf Casting ma, a differenza di quest’ultima, si attua in prossimità di coste rocciose, alte o basse che siano, nelle condizioni atmosferiche più estreme ed impegnative.
Importato dal Giappone, in Italia il Rock Fishing ha preso piede prevalentemente in Sardegna ed in Sicilia, ma anche in Liguria, in Campania, in Puglia ed in Calabria.

Per quanto riguarda l’ambiente di pesca, una zona di mare di fronte ad una parete a picco indicherà la presenza di un fondale molto elevato, viceversa coste più tondeggianti saranno indice di una profondità minore e progressiva. Nel caso di una battuta di pesca diurna sono da preferire i fondali medio-elevati, per pesci di media taglia sia grufolatori che predatori, per quella notturna bassi e poco mossi o elevati nei restanti casi per pesci di grossa taglia. Le ore migliori sono comunque quelle dell’alba e del tardo pomeriggio fino a tramonto inoltrato e soprattutto nelle stagioni autunnali ed invernali in cui sono più frequenti le mareggiate.

Le prede più frequenti sono: il sarago, la murena, il grongo e la spigola da catturare con filetti di sardina, l’orata con i cannolicchi, la razza e la cernia che abboccano con grossi terminali (ad esempio trance di muggine), il dentice, la leccia e la corvina che si cattura con anellidi come il muriddu.

Ami: leggeri e appuntiti come Aberdeen e Uptide o più robusti;
Piombi: scorrevoli a pera, piramidali, a sfera, “grappinati” e superiori ai 100g per la pesca pesante;
Terminali-travi: Pater Noster, Monotrace;
Terminali-finali: Long Arm;
Esche: cannolicchio, tranci di sardina, granchio, calamaro, oloturia, col vivo (cefali e aguglie);


Articolo tratto dal sito http://cacciaepesca.tv/


VIDEO

Rockfishing alle orate  http://www.youtube.com/watch?v=d90JJ3up1Jk

Rockfishing estremo in Giappone  http://www.youtube.com/watch?v=o81wF2z0Ymw

SPORT
2 marzo 2010
Surfcasting in Boavista (Capo Verde)

Su youtube ho trovato questi video di pesca allo squalo

http://www.youtube.com/watch?v=PzoS_4l32Uw

 

Squalo Limone di 120 Kg. catturato a surfcasting (record dell'isola 2009!!!)

http://www.youtube.com/watch?v=4UV5BqREXxA

 

Squali in notturna

http://www.youtube.com/watch?v=yc4156rB-3Q

sfoglia
  

Rubriche
Link
LINK DI PESCA SPORTIVA
Pesca On Line
Pesca in Mare
Caccia e pesca TV
Pescare net
Pesca e nautica
Surfcasting on line
Surfcasting e dintorni
The surf channel
Calabria pesca on line
Calabria Pesca
Pesca TV
Spinning On Line
Planet Spin
Pescare nel Mondo
Sport pesca spinning
Itinerari di pesca
Pesca Abruzzo
Pescara Pescando
Tecnolenza Adriatica
4venti Il portale per la pesca in mare
2anglers La pesca sportiva on line
Black Bass & Co. Tutto sulla pesca al lancio
F.I.P.S.A.S.
Pescare On Line
Pescare
Pesca Ok
Hobby pesca
------------------
RICERCA SUL WEB
Google
Yahoo
Virgilio
M S N
--------------------
UTILITA' E SERVIZI
Codice Civile
Codice Stradale
Codice Penale
Codice Fiscale
Enciclopedia Universale
Enciclpedia Medica
Pagine Bianche
Pagine Gialle
Pagine Utili
Orario Ferroviario
Stradario d'Italia
Poste Italiane
Finanze
Polizia di Stato
Edison
Enel
Telecom Italia
T I M
Rosso Alice
I.N.P.S.
I.N.A.I.L.
I.C.I.
INPDAP
CAP postali
--------------------
INFORMAZIONE
Tg5
Tgcom
Rai
Il Centro
Il Sole 24 ore
La7
La Repubblica
Il Tempo
L'Unità
Il Corriere della Sera
Il Messaggero
--------------------
L A V O R O
Adecco
Bollettino
Concorsi
Giovani Imprenditori
Informa Giovani
Jobline
Obiettivi
Informagiovani Giulianova
-------------------
DA VISITARE
Giorgius (esplorando il cyberspace)
Sebastiano (il matematico)
CeceniaSOS
Barfly blog
------------------
V A R I E
Tortoreto (TE)
Comune Tortoreto (TE)
Parco Nazionale D'Abruzzo
IL portale degli Abruzzesi
Abbruzzo social forum
Abruzzo città
Villa Pini D'Abruzzo (la clinica dove lavora mia sorella come fisioterapista)
Università degli studi di Teramo
Regione Abruzzo
Tutto Abruzzo
Abruzzo natura
Abruzzo Federvolley
Emanuela Falcetti (italiaistruzioniperluso)
Charlie Chaplin
Red Bull
Daddo (il portale multietnico)
Virtual Dj
Alinvolo (iniziative per la lotta all'Aids)
Almamegretta
Raiz
24grana
Quasi quasi ...
-----------------
MUSICA JAZZ
All About Jazz Italia
Sax on the Web
Jazzit (link di musica jazz)
Jazzos (portale di acquisti on line di prodotti inerenti la musica jazz)
Music Club (mensile di musica e concerti)
ACCUJAZZ (radio)
Jazz Convention
-------------------
CONSERVATORI E SCUOLE MUSICALI
Conservatorio di Roma
Conservatorio di L'Aquila
Istituto Braga di Teramo
Conservatorio di Fermo
Scuola Giocond di S.Benedetto T.
------------------
UN PO' DI CRISTIANESIMO
Radio Vaticana
Chiese teramane
Chiesa Della Madonna Dello Splendore di Giulianova Paese
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Test your Internet connection speed at Speedtest.net

by Blografando&BW
Gioco Skateboard in città - Street sesh
Bel gioco di SkateBoard per effettuare acrobazie urbane in mezzo a veicoli vari, con scalinate da superare e rampe da usare per scavalcare camion e automobili.
QUI POTETE SEGUIRMI IN DIRETTA STREAMING QUANDO SONO ONLINE

Streaming video by Ustream
Partecipa al Sondaggio!
Chi è il tuo sassofonista preferito?
Risultati
Partecipa al Sondaggio!
In genere mi piace maggiormente ascoltare della buona musica jazz....
Risultati
JOHN COLTRANE MUSIC PLAYER Per un migliore ascolto delle radio e dei video sottostanti
mettere in pausa il player sovrastante


PESCA WEB TV STREAMING
Watch live streaming video from pescatv at livestream.com
Trabucco Fishing / Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica VIDEO MUSICALI

Visualizzazione ingrandita della mappa --------------------------------- Il jazz è molto più di una semplice forma musicale....il jazz è arte, cultura, conoscenza (me stesso) ----------- Miles Davis was the "Picasso of Jazz," reinventing himself and his sound endlessly in his musical quest. He was an artist that defied (and despised) categorization, yet he was the forerunner and innovator of many distinct and important musical movements. ----------- Il pugilato è come il jazz: più è buono e meno la gente l'apprezza. ~ George Foreman ----------- l'arte è espressione di sè. Se stai esprimendo la personalità di qualcun altro non è arte. Bennie Wallace ----------- L'improvvisazione è l'abilità di parlare a se stessi Cecil Taylor ----------- Il jazz è quel genere musicale che può assorbire un sacco di cose ed essere ancora jazz. Sonny Rollins ----------- AFORISMI DI MILES DAVIS: Prima lascia che io lo suoni, poi più tardi te lo spiegherò. La musica è diventata densa. Mi danno dei pezzi pieni d'accordi e io non li so suonare. Nel jazz sta prendendo piede una tendenza ad allontanarsi dal giro convenzionale degli accordi, e una rinnovata enfasi delle varizioni melodiche e armoniche. La musica e la vita sono solo questioni di stile. Non temere gli errori. Non ce ne sono. Non suonare quello che c'è. Suona quello che non c'è. È stato sempre un mio dono quello di saper ascoltare la musica. Non so da dove viene. C'è e non mi faccio domande. Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori? Un mito è un vecchio col bastone che viene ricordato per quello che faceva una volta. Io lo sto ancora facendo. Non esistono note sbagliate. ----------- Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. Louis Armstrong ----------- In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. Duke Ellington ----------- Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. Frank Zappa ----------- La musica è la tua propria esperienza,i tuoi pensieri,la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà MAI fuori dal tuo strumento Charlie Parker ----------- Il Jazz è l'unica musica in cui la stessa nota può essere suonata in ogni serata, ma sempre in modo diverso. Ornette Coleman ----------- Credo che la cosa più importante per un musicista sia quella di trasmettere a chi lo ascolta un'immagine di tutte le cose meravigliose che sente e avverte nell'universo. Questo è ciò che la musica significa per me, semplicemente una possibilità, tra le molte altre, di dire che viviamo in un mondo immenso e meraviglioso, un mondo che ci è stato donato John Coltrane ----------- Devi amare per poter suonare. Louis Amstrong ----------- Suona , suona sempre anche senza strumento. Lee Koniz ----------- Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto: "Coleman Hawkins deve renderti nervoso! Hawkins ha innervosito tutti i sassofonisti degli ultimi quarant'anni!". Cannonball Adderley ----------- "Il sassofono non è solo qualcosa in cui soffiare; esso è qualcosa con cui cantare" Paul Brodie ----------- Mi voltai e c'era Bird, conciato peggio di una merda, con la faccia gonfia, gli occhi arrossati e l'aria di aver dormito nei suoi vestiti spiegazzati per giorni. Ma era fico, con quell'aria hip che gli riusciva di avere anche quando era ubriaco e drogato Miles Davis ----------- La musica lava via la polvere della vita quotidiana Art Blakey ----------- Il jazz è conosciuto in tutto il mondo come una forma d'arte musicale americana e così è. Niente America, niente jazz. Ho visto persone cercare di collegarlo ad altri paesi, per esempio all'Africa, ma non ha niente a che fare con l'Africa. Art Blakey ----------- Ci ho messo tutta la vita ad imparare cosa non si deve suonare. dizzy Gillespie ----------- Il blues non serve a far stare meglio te,serve a far star peggio ki ti ascolta!!! Gengive sanguinanti Murphy- Simpson - Lisa sogna il Blues ----------- se gradite uno strumento che canta,suonate il sassofono.relativamente è come la voce umana. Stan Getz ----------- "Come nuovo, uno dei migliori fegati contemporanei. A bagno nel Dewar (una marca di whisky) e scoppia di salute". paul desmond il giorno in cui gli diagnosticarono un tumore al polmone ----------- "e in culo anche il jazz" Novecento A. Baricco ----------- "io non sono quello che faccio, faccio quello che sono". Miles Davis ----------- "la vita senza la musica sarebbe un errore, ma anche la musica senza la vita sarebbe un errore!" Wayne Shorter ----------- L'unica rabbia che posso provare è verso di me, quando non riesco a suonare quello che voglio (J. Coltrane) ----------- 'Play it in the key of your soul' "Suonala nella chiave della tua Anima" Charles Mingus ----------- "Il jazz, se si vuole chiamarlo così, è un'espressione musicale; e questa musica è per me espressione degli ideali più alti. C'è dunque bisogno di fratellanza, e credo che con la fratellanza non ci sarebbe povertà. E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra" John Coltrane -----------

 Questo blog è contro la blacklist
ed eventuali commenti anonimi
(o non anonimi) che conterranno
turpiloqui e bestemmie verranno
(forse) cancellati.


Questo blog lo dedico alla memoria
di Fausto Papetti, scomparso nel 1999
nella quasi indifferenza. Eppure è stato
e rimarrà sempre il più grande
sassofonista che abbiamo avuto in Italia
e che pochi hanno saputo apprezzare,
specialmente le nuove generazioni.










 



 


























 

 

 

 



 


 

 

 

 

 




























 



























 

 






































IL CANNOCCHIALE