.
Annunci online

floppy
Tu che oggi parli male di me ... Ieri sparlavi degli altri .... Minkia, si veru infami
SPORT
25 gennaio 2013
Surfcasting invernale in medio adriatico

Foto rappresentativa che ho trovato su internet

 

Spiagge formate da sabbia fine, spesso sono presenti i frangiflutti ad una distanza che va dai 50 ai 100 metri dalla riva.
I frangiflutti per  descriverli meglio sono linee discontinue di scogli artificiali paralleli alla costa, sono interrotti per tratti
che vanno dai 15 ai 50 metri, una vera barriera alla forza del mare.
Parliamo del fondale che si presenta sabbioso anch'esso, basso con poca profondita circa 1-2 metri fino alle barriere artificiali, all'altezza
delle stesse si forma un piccolo gradino, poi il mare degrada molto molto lentamente.

In condizioni di mare mosso, l'acqua si presenta paonazza, torbidissima, con schiuma in superfice.
In scaduta il mare perde la schiuma, diventa più paonazzo.

Sappiamo che ci sono orate, spigole, mormore, triglie, saraghi, gronghi, pesci piatti.

la tipologia di spiagge è quella tipica in cui si può creare un impianto da surfcasting da manuale.

Le barriere flangiflutti in sè rappresentano due frangenti dove la mareggiata va a creare la schiuma ed il deposito sabbioso ricco di alimenti. Il tratto libero rappresenta il corridoio di ingresso del pesce che va a ripararsi dalla furia delle correnti, seguito a ruota dai predatori.
Le due stesse barriere possono inoltre rappresentare un pascolo per grufolatori e ulteriore richiamo per predatori. L'acqua opaca, sempre che non sia color caffelatte, è un'altra alleata della nostra strategia in quanto fa abbassassare la guardia ai pinnuti. Nel periodo invernale c'è sempre qualche spigola a caccia oltre agli onnipresenti saraghi (a ridosso delle barriere flangiflutti).

Esche più usate : cannolicchio, la seppia, il calamaro, il fasolare e la sarda e, in fatto di vermi, americani e bibi belli cicciotti.

 

Per questo articolo ringrazio il sito www.calabriapescaonline.it da dove ho preso spunto e che invito tutti a visitare.

SPORT
2 maggio 2012
La scaduta perfetta per poter praticare il nostro sport preferito : il surfcasting



LA SCADUTA, ragazzi tutti parlano di scaduta perfetta... ma esiste davvero ? bella domanda, la spiegazione di scaduta perfetta si ottiene quando il mare agitato per una perturbazione e forti correnti spinge verso riva e sulla battigia la vermaglia del suolo sabbioso, obbligando così grufolatori e predatori a spingersi verso riva, ecco il momento perfetto, buttando le nostre esche in quel punto abbiamo più possibilità di portare a casa un bel pesce. Ma quando succede questo ? Ecco il dilemma, a volte succede all inizio di una mareggiata, a volte alla fine quando sta per calmarsi, quanti di noi pensando che il momento perfetto era quello, ma poi tornati a casa portavamo il muso ? Il nostro consiglio e che la perfezione non esiste a questo mondo, quindi vi diciamo di provare per credere, non rinunciate mai se potete ad una mareggiata perché potrebbe essere quello il momento perfetto, non rinunciate mai ad un mare calmo come l' olio perché potrebbe essere quello il momento perfetto.

SPORT
10 giugno 2011
LIBRO : "Manuale di pesca in apnea" - di Marco Bardi

 

"Manuale di pesca in apnea"

 Tecniche di immersione, fisiologia e sicurezza, preparazione atletica, alimentazione, attrezzature, strategie di pesca
di Marco Bardi

l'argomento
 Un silenzio indescrivibile nel quale sprofondare. Pesci dai colori irreali che sembrano voler comunicare qualcosa: la loro astuzia, la loro forza, la loro perfetta, austera bellezza. Diventare trasparenti come l’acqua, da soli, in ascolto del mare. Il battito del cuore che vorrebbe balzare in gola. L’istinto della cattura e la necessità della risalita. La consapevolezza di avere un colpo solo, come un’unica, irripetibile occasione. Avventura, emozione, dominio di sé. È la pesca in apnea, uno sport che da tempo aveva bisogno di linee guida per creare la sua cultura. Come mai è stato tentato prima, questo libro ne affronta tutti gli aspetti: dalla preparazione fisica e psicologica alle tecniche di immersione, dalla pianificazione dell’allenamento alle strategie agonistiche, dalle attrezzature alla parte normativa. In un discorso rivolto sia al pescatore sia all’appassionato di apnea pura.

l'autore
 Marco Bardi (Grosseto, 1962) è campione italiano di pesca subacquea. Membro del team azzurro dal 1987, ha conseguito numerose vittorie in campo agonistico nazionale e internazionale. È istruttore di pesca subacquea e di apnea, nonché fondatore e presidente di Apnea Evolution, un gruppo di lavoro composto da professionisti operanti nella ricerca applicata al settore. Vive a Grosseto.

17,0x24,0 - 320 pp.


PREZZO : € 19,00 


Codice 5200301


GRUPPO EDITORIALE OLIMPIA    www.edolimpia.it

SCIENZA
14 marzo 2011
National Geographic : "Squali - La verità sui killer dei mari"

Oggi facendo un giretto per Mediaworld alla ricerca di qualche documentario, mi sono imbattuto in questo fantastico DVD realizzato dal National Geographic.

Lasciate stare tutti gli altri documentari sugli squali, perchè questo secondo me è il migliore e più completo mai realizzato. Non si tratta del solito noioso documentario sugli squali.


Veniamo ai contenuti:

Il DVD si suddivide in 2 documentari: uno sullo squalo bianco e l'altro sullo squalo martello.

Due spettacolari documentari sul grande terrore dei mari.

1) Lo squalo bianco è in grado di captare i campi elettromagnetici delle prede e può divorare fino a 200 Kg. di carne al giorno. E' il risultato di un sofisticato processo evolutivo durato oltre 400 milioni di anni: i suoi antenati sono apparsi sulla Terra prima degli alberi e dei dinosauri!

2) Il curioso martello invece, comparso 20 milioni di anni fa, è meno aggressivo, ma la sua forma e altri interrogativi ancora irrisolti ne fanno una delle specie più misteriose del mondo animale. Le telecamere di National geographic lo hanno immortalato nel corso delle più imponenti migrazioni nelle profondità marine.


Durata DVD  94 minuti


E le riprese sott'acqua sono di un realismo eccezzionale.


Il DVD fa parte di una collana "National Geographic Collection"

Il DVD è venduto con custodia e all'interno troverete anche un libretto.


Se possedete uno smartphone prima di acquistare il DVD, sul retro della custodia c'è un QR-Code che se viene inquadrato con lo smartphone potete vedere un'anteprima del DVD.


E' un DVD realizzato nel 2010

 

www.nationalgeographic.it

DIARI
1 gennaio 2011
E adesso dopo tanti articoli seri sulla pesca......un po' di umorismo

 Dialogo:

io: "Signore aiutami a prendere la spigola da foto domani"

Gesù: "Okey Okey....stai tranqui fratello....la spigola la avrai se ce schiaffi prima un bel bibi su amo del 4 aberdeen"

io: "Gesù, grazie Gesù.....non credevo in una tua risposta"

Gesù: "Ehy pischè! sempre in gran spolvero eh!.....se vedemo......e recoddate che io li pesci li moltiplicooo!"

 
SCIENZA
5 dicembre 2010
La linea laterale nei pesci

Nella foto un sarago pizzuto. La linea laterale si nota benissimo lungo il corpo.

 

 I pesci per individuare la preda e individuare gli ostacoli utilizzano la cosidetta "linea laterale" che sarebbe il loro principale sistema sensoriale.

Essa è composta da una serie di organi ricettori disposti lungo i fianchi dell'animale. Forma una riga visibile ad occhio nudo che parte dalla fine degli opercoli che coprono le branchie e raggiunge la coda.

Le funzioni della linea laterale comprendono l'evitamento della collisione con ostacoli fissi, di predatori (generalmente mobili), l'orientamanto relativamente alle correnti acquatiche. Soprattutto per pesci privi di senso della vista, come ad esempio pesci che vivono in caverne, i neuromasti, presenti anche sulla testa, servono anche per la localizzazione del cibo.

Da studi effettuati sul Pollachius pollachius sembra che la linea laterale sia fondamentale nella formazione dei branchi di pesci.

I neuromasti sono sensibili alle vibrazioni a bassa frequenza e alle onde di pressione generate dal moto di corpi solidi nell'acqua.

 

 

SPORT
28 novembre 2010
L'articolo di Feltri sul suo giornale riguardo la pesca sportiva

Vittorio Feltri a Maggio di quest'anno in un congresso dove era presente anche la Brambilla, dava del cretino e del pirla ai pescatori.

Il Feltri, in seguito a tante lettere di reclamo da parte dei pescasportivi, ha pubblicato un intero articolo sul suo giornale con l'intervista al presidente della FIPSAS (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee).

Ecco il link di seguito dove potete vedere e leggere l'articolo in formato pdf
http://portale.fipsas.it/LinkClick.aspx?fileticket=vGkQ7ZBYAzY%3D&tabid=222&language=it-IT

SPORT
11 agosto 2010
La salpa


Sarpa salpa, comunemente conosciuta come Salpa, è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Sparidae. È l'unica specie del genere Sarpa.

La salpa è presente in tutto il Mediterraneo, nonché nell'Atlantico orientale: dal Golfo di Biscaglia fino al Sudafrica, particolarmente presente lungo le coste del Congo, di Madera e dello Stretto di Gibilterra. Dalla superficie fino a 70 metri di profondità.
Abita le acque costiere, con fondale roccioso oppure sabbioso con crescita di piante acquatiche

Il corpo ha la forma tipica degli Sparidae, allungato, con dorso e ventre convesso, peduncolo caudale sottile, coda bilobata. È ricoperto da grosse squame, ha una dentatura molto robusta, utilizzata per raschiare le alghe dagli scogli.

La livrea prevede dorso grigio-azzurro con i fianchi argentati attraversati orizzontalmente da dieci strisce dorate. La coda e le pinne sono brune. Raggiunge una lunghezza di 50 cm.

Ermafrodita proterandrica, la salpa nasce maschio per poi divenire femmina durante la crescita.

È un pesce principalmente erbivoro, anche se da giovane si ciba prevalentemente di anellidi, crostacei e altri organismi simili.

Per via della dentatura la pesca non è semplice, dato che è capace di tranciare i monofili sottili senza grossi problemi. Le carni non sono di grande qualità, data l'alimentazione prettamente erbivora che talvolta conferisce loro un odore spiacevole di alghe o fango. Questo può essere evitato eviscerando la salpa quanto prima possibile, prima che il contenuto intestinale vada in putrefazione.

Abruzzo: Bobba

Puglia: Muscatedda

Sicilia: Manciaracìna, sarpa



TECNICA DI PESCA

Si pesca con canne fisse e bolognesi sui 6/7 metri. Si ciba spesso e volentieri delle alghe tanto che chi desidera pescarla può innescare all'amo l'erba che cresce sugli scogli in prossimità della battigia.
Non ha un grande valore gastronomico e una volta pescata deve essere subito ripulita delle interiora.
Può essere pescata anche innescando mollica di pane o una "pasta".
A me è capitato di pescarla anche a fondo dalle scogliere dei moli.
Talvolta viene venduta sui mercati del pesce per orata, occhiata o sarago sfruttando l'ignoranza dei poveri acquirenti.

sfoglia
  

Rubriche
Link
LINK DI PESCA SPORTIVA
Pesca On Line
Pesca in Mare
Caccia e pesca TV
Pescare net
Pesca e nautica
Surfcasting on line
Surfcasting e dintorni
The surf channel
Calabria pesca on line
Calabria Pesca
Pesca TV
Spinning On Line
Planet Spin
Pescare nel Mondo
Sport pesca spinning
Itinerari di pesca
Pesca Abruzzo
Pescara Pescando
Tecnolenza Adriatica
4venti Il portale per la pesca in mare
2anglers La pesca sportiva on line
Black Bass & Co. Tutto sulla pesca al lancio
F.I.P.S.A.S.
Pescare On Line
Pescare
Pesca Ok
Hobby pesca
------------------
RICERCA SUL WEB
Google
Yahoo
Virgilio
M S N
--------------------
UTILITA' E SERVIZI
Codice Civile
Codice Stradale
Codice Penale
Codice Fiscale
Enciclopedia Universale
Enciclpedia Medica
Pagine Bianche
Pagine Gialle
Pagine Utili
Orario Ferroviario
Stradario d'Italia
Poste Italiane
Finanze
Polizia di Stato
Edison
Enel
Telecom Italia
T I M
Rosso Alice
I.N.P.S.
I.N.A.I.L.
I.C.I.
INPDAP
CAP postali
--------------------
INFORMAZIONE
Tg5
Tgcom
Rai
Il Centro
Il Sole 24 ore
La7
La Repubblica
Il Tempo
L'Unità
Il Corriere della Sera
Il Messaggero
--------------------
L A V O R O
Adecco
Bollettino
Concorsi
Giovani Imprenditori
Informa Giovani
Jobline
Obiettivi
Informagiovani Giulianova
-------------------
DA VISITARE
Giorgius (esplorando il cyberspace)
Sebastiano (il matematico)
CeceniaSOS
Barfly blog
------------------
V A R I E
Tortoreto (TE)
Comune Tortoreto (TE)
Parco Nazionale D'Abruzzo
IL portale degli Abruzzesi
Abbruzzo social forum
Abruzzo città
Villa Pini D'Abruzzo (la clinica dove lavora mia sorella come fisioterapista)
Università degli studi di Teramo
Regione Abruzzo
Tutto Abruzzo
Abruzzo natura
Abruzzo Federvolley
Emanuela Falcetti (italiaistruzioniperluso)
Charlie Chaplin
Red Bull
Daddo (il portale multietnico)
Virtual Dj
Alinvolo (iniziative per la lotta all'Aids)
Almamegretta
Raiz
24grana
Quasi quasi ...
-----------------
MUSICA JAZZ
All About Jazz Italia
Sax on the Web
Jazzit (link di musica jazz)
Jazzos (portale di acquisti on line di prodotti inerenti la musica jazz)
Music Club (mensile di musica e concerti)
ACCUJAZZ (radio)
Jazz Convention
-------------------
CONSERVATORI E SCUOLE MUSICALI
Conservatorio di Roma
Conservatorio di L'Aquila
Istituto Braga di Teramo
Conservatorio di Fermo
Scuola Giocond di S.Benedetto T.
------------------
UN PO' DI CRISTIANESIMO
Radio Vaticana
Chiese teramane
Chiesa Della Madonna Dello Splendore di Giulianova Paese
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Test your Internet connection speed at Speedtest.net

by Blografando&BW
Gioco Skateboard in città - Street sesh
Bel gioco di SkateBoard per effettuare acrobazie urbane in mezzo a veicoli vari, con scalinate da superare e rampe da usare per scavalcare camion e automobili.
QUI POTETE SEGUIRMI IN DIRETTA STREAMING QUANDO SONO ONLINE

Streaming video by Ustream
Partecipa al Sondaggio!
Chi è il tuo sassofonista preferito?
Risultati
Partecipa al Sondaggio!
In genere mi piace maggiormente ascoltare della buona musica jazz....
Risultati
JOHN COLTRANE MUSIC PLAYER Per un migliore ascolto delle radio e dei video sottostanti
mettere in pausa il player sovrastante


PESCA WEB TV STREAMING
Watch live streaming video from pescatv at livestream.com
Trabucco Fishing / Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica VIDEO MUSICALI

Visualizzazione ingrandita della mappa --------------------------------- Il jazz è molto più di una semplice forma musicale....il jazz è arte, cultura, conoscenza (me stesso) ----------- Miles Davis was the "Picasso of Jazz," reinventing himself and his sound endlessly in his musical quest. He was an artist that defied (and despised) categorization, yet he was the forerunner and innovator of many distinct and important musical movements. ----------- Il pugilato è come il jazz: più è buono e meno la gente l'apprezza. ~ George Foreman ----------- l'arte è espressione di sè. Se stai esprimendo la personalità di qualcun altro non è arte. Bennie Wallace ----------- L'improvvisazione è l'abilità di parlare a se stessi Cecil Taylor ----------- Il jazz è quel genere musicale che può assorbire un sacco di cose ed essere ancora jazz. Sonny Rollins ----------- AFORISMI DI MILES DAVIS: Prima lascia che io lo suoni, poi più tardi te lo spiegherò. La musica è diventata densa. Mi danno dei pezzi pieni d'accordi e io non li so suonare. Nel jazz sta prendendo piede una tendenza ad allontanarsi dal giro convenzionale degli accordi, e una rinnovata enfasi delle varizioni melodiche e armoniche. La musica e la vita sono solo questioni di stile. Non temere gli errori. Non ce ne sono. Non suonare quello che c'è. Suona quello che non c'è. È stato sempre un mio dono quello di saper ascoltare la musica. Non so da dove viene. C'è e non mi faccio domande. Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori? Un mito è un vecchio col bastone che viene ricordato per quello che faceva una volta. Io lo sto ancora facendo. Non esistono note sbagliate. ----------- Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. Louis Armstrong ----------- In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. Duke Ellington ----------- Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. Frank Zappa ----------- La musica è la tua propria esperienza,i tuoi pensieri,la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà MAI fuori dal tuo strumento Charlie Parker ----------- Il Jazz è l'unica musica in cui la stessa nota può essere suonata in ogni serata, ma sempre in modo diverso. Ornette Coleman ----------- Credo che la cosa più importante per un musicista sia quella di trasmettere a chi lo ascolta un'immagine di tutte le cose meravigliose che sente e avverte nell'universo. Questo è ciò che la musica significa per me, semplicemente una possibilità, tra le molte altre, di dire che viviamo in un mondo immenso e meraviglioso, un mondo che ci è stato donato John Coltrane ----------- Devi amare per poter suonare. Louis Amstrong ----------- Suona , suona sempre anche senza strumento. Lee Koniz ----------- Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto: "Coleman Hawkins deve renderti nervoso! Hawkins ha innervosito tutti i sassofonisti degli ultimi quarant'anni!". Cannonball Adderley ----------- "Il sassofono non è solo qualcosa in cui soffiare; esso è qualcosa con cui cantare" Paul Brodie ----------- Mi voltai e c'era Bird, conciato peggio di una merda, con la faccia gonfia, gli occhi arrossati e l'aria di aver dormito nei suoi vestiti spiegazzati per giorni. Ma era fico, con quell'aria hip che gli riusciva di avere anche quando era ubriaco e drogato Miles Davis ----------- La musica lava via la polvere della vita quotidiana Art Blakey ----------- Il jazz è conosciuto in tutto il mondo come una forma d'arte musicale americana e così è. Niente America, niente jazz. Ho visto persone cercare di collegarlo ad altri paesi, per esempio all'Africa, ma non ha niente a che fare con l'Africa. Art Blakey ----------- Ci ho messo tutta la vita ad imparare cosa non si deve suonare. dizzy Gillespie ----------- Il blues non serve a far stare meglio te,serve a far star peggio ki ti ascolta!!! Gengive sanguinanti Murphy- Simpson - Lisa sogna il Blues ----------- se gradite uno strumento che canta,suonate il sassofono.relativamente è come la voce umana. Stan Getz ----------- "Come nuovo, uno dei migliori fegati contemporanei. A bagno nel Dewar (una marca di whisky) e scoppia di salute". paul desmond il giorno in cui gli diagnosticarono un tumore al polmone ----------- "e in culo anche il jazz" Novecento A. Baricco ----------- "io non sono quello che faccio, faccio quello che sono". Miles Davis ----------- "la vita senza la musica sarebbe un errore, ma anche la musica senza la vita sarebbe un errore!" Wayne Shorter ----------- L'unica rabbia che posso provare è verso di me, quando non riesco a suonare quello che voglio (J. Coltrane) ----------- 'Play it in the key of your soul' "Suonala nella chiave della tua Anima" Charles Mingus ----------- "Il jazz, se si vuole chiamarlo così, è un'espressione musicale; e questa musica è per me espressione degli ideali più alti. C'è dunque bisogno di fratellanza, e credo che con la fratellanza non ci sarebbe povertà. E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra" John Coltrane -----------

 Questo blog è contro la blacklist
ed eventuali commenti anonimi
(o non anonimi) che conterranno
turpiloqui e bestemmie verranno
(forse) cancellati.


Questo blog lo dedico alla memoria
di Fausto Papetti, scomparso nel 1999
nella quasi indifferenza. Eppure è stato
e rimarrà sempre il più grande
sassofonista che abbiamo avuto in Italia
e che pochi hanno saputo apprezzare,
specialmente le nuove generazioni.










 



 


























 

 

 

 



 


 

 

 

 

 




























 



























 

 






































IL CANNOCCHIALE