.

floppy
Tu che oggi parli male di me ... Ieri sparlavi degli altri .... Minkia, si veru infami
SPORT
11 maggio 2012
Le mie totanare

 

Le mie totanare per la pesca dei cefalopodi da terra.

 

Siccome con questa tecnica sono agli inizi ho preso delle totanare economiche.

Se con questa tecnica avrò successo passerò a totanare della Yo-Zuri o della Yamashita.

 

Nella foto sono 3 totanare della Olympus e 3 totanare della Lineaeffe di seta che si illuminano a contatto con l'acqua. Tutte misura 3.0 (15 grammi circa).

SPORT
11 maggio 2012
Resoconto pescata di ieri sera

Ieri notte io e il mio Vincenzo siamo stati a pescare dalla spiaggia di Villa Rosa di Martinsicuro dalle 19,30 fino alle 23,00.

In due abbiamo preso 6 sugarelli di 400 grammi circa ciascuno senza contare quelli che abbiamo perso durante il recupero.

Pescavamo con verme coreano e popup per tenere l'esca alzata dal fondo visto che c'erano i granchi che si pappavano le nostre esche e visto che i sugarelli si trovano maggiormente a mezz'acqua e in superficie.

Il mare era leggermente increspato e abbiamo pescato con piombi da 80 grammi.

Purtroppo le mormore ancora non accostano ma è questione di giorni e poi il divertimento sarà assicurato !!!

6 maggio 2012
EGING ( pesca di calamari, seppie, polpi )





( le due foto sopra sono a puro valore rappresentativo che ho preso da internet )



L'EGING è la pesca dei cefalopodi (calamari, seppie, totani, polpi).

E' una tecnica nata in Giappone e che ultimamente si è diffusa molto anche da noi.

Si tratta di una pesca prevalentemente notturna per via delle abitudini lunatiche delle nostre prede.

Per il calamaro il periodo migliore è quello invernale (dicembre - gennaio - febbraio) soprattutto all'alba, al tramonto e nelle ore notturne e abita gli strati superficiali.

Per la seppia il periodo migliore si protrae fino a tutta la primavera, si pesca soprattutto all'alba, al tramonto e nelle ore notturne e staziona sul fondo soprattutto dove vi sono scogli sommersi, sabbiosi e misti a posidonia.

Il polpo diciamo che è più difficile da trovare a causa delle sue doti mimetiche ma una volta che avvista la nostra esca, la maggior parte delle volte abbiamo noi la meglio.


"EGI,Totanare,squid jig":

Gli Egi come avevamo detto prima sono imitazioni di gamberi o di pesci foraggio ,in plastica fluorescente rivestiti in filo di seta o licra con una vastissima varietà di colori e forme,tutti muniti con un doppio cestello di aghi lisci.la misura e il peso di questi artificiali normalmente vanno dalle misure 2,5 alla misura 3,5,anche se in certi casi ci sono pescatori che li usano piu grossi o piu piccoli.

Come canne andremo a utilizzare attrezzi in due pezzi con lunghezza che varia dai 2,10 mt. ai 2,70 mt. con un range di 15, 40 grammi.

Il mulinello dovra essere molto leggero (come la canna d'altronde) ma allo stesso tempo potente cosi da gestire a dovere le potenti pompate del calamaro,un 3000 o 4000 è ottimo preferibilmente con frizione anteriore.

Il filo imbobbinato dovra essere del tipo "trecciato" dal diametro molto fine 0,8mm 0,10mm puo andare benissimo cosi da aiutarci molto nel lancio,e se si vuol fare per scrupolo aggiungeremo uno spezzone di 60 cm in fluoro carbon alla fine di un buon 0,26 dove attaccheremo uno sgacio rapido e l'egi.


Potremo pescare dalle spiagge, dai moli, dagli scogli, nei porti.

 

Tecnica di pesca:

"stop and go"
Questo è il concetto principare dell'eging,
Dopo aver lanciato il nostro artificiale lo lasceremo scendere lentamente fino ad arrivare a fondo,dopo di che cominceremo a fare uno "stop and go" con dei piccoli colpetti di canna che andranno ad'animare il nostro egi attirando l'attenzione del calamaro con le sue vibrazioni. luce o buio???

Una domanda che ci faremo diverse volte nelle nostre serate,saremo indecisi se pescare vicino a delle sorgenti di luce artificiale o nel buio piu pesto,avremo il dubbio se caricare di luce il nostro artificiale fluorescente oppure di lasciarlo spento,tutte queste risposte le avremo solo provando svariate volte testando ogni condizione.ovviamente dovremo sondare tutti gli strati d'acqua, il calamaro si aggira ovunque"


Le esche artificiali per EGING (pesca ai cefalopodi) si misurano in EGI

Ecco una tabella di conversione in grammi :

EGI 2.0 = 6gr
EGI 2.5 = 10 gr
EGI 3.0 = 15 gr
EGI 3.5 = 20 gr
EGI 4.0 = 24 gr





VIDEO ( 1 ) :

http://www.youtube.com/watch?v=2PuhB6G81Hs

 

VIDEO ( 2 ) :

http://www.youtube.com/watch?v=XBuk3gqRNw0


SPORT
30 marzo 2012
Beach legering

Amici pescatori allora? Si sono iniziate a prendere le mormore dalle vostre spiagge?

Io proverò a fare una pescatina leggera a beach legering dalla spiaggia di Martinsicuro o Villa Rosa domani notte dalle 20 fino all'una di notte. Vediamo quello che riuscirò a pescare e poi vi racconto...

Nel frattempo....

In culo alla balena !!!!

SPORT
9 marzo 2012
Sta per giungere la stagione delle mormore !!!

 

Mormorine mormorine ... preparatevi e state accorte che la vostra ora sta per giungere ...

SPORT
6 febbraio 2012
Beach Legering alle mormore a Villa Rosa e Martinsicuro (Abruzzo)

Per quanto riguarda la pesca delle mormore dalla spiaggia, va bene l’intera spiaggia di Villa Rosa e Martinsicuro, quindi diciamo dalla foce del torrente Vibrata fino alla rotonda dello chalet Riccardo e anche pescando dai due moletti di Villa Rosa e Martinsicuro si possono effettuare belle catture.

Ricordo che qui d’estate con l’arrivo dei bagnanti è consentito pescare dalla spiaggia solo dalle ore 20 di sera fino alle ore 8 del mattino.

Nel tratto che va dalla foce del Vibrata (a sud di Villa Rosa al confine con Alba Adriatica) fino al moletto di Villa Rosa non sono presenti scogli flangiflutti quindi è più agevole lanciare lontano. Invece dal moletto di Villa Rosa fino al molo di Martinsicuro sono presenti a una distanza di 90/100 metri circa scogli flangiflutti.  Il fondale è interamente sabbioso senza asperità che degrada dolcemente fino ad arrivare a 70 metri una profondità di circa 1,5 mt. / 2 mt. Trattasi quindi di una spiaggia a bassa energia con arenile anche sabbioso. Le postazioni di pesca sono molto agevoli, si parcheggia la macchina sul lungomare e in due minuti sei in spiaggia.

Quindi il tratto di pesca dove le mormore sono presenti uniformemente è di circa 8/10 Km.

Qui le mormore si possono pescare a fine Aprile/inizio Maggio fino a tutto Settembre specialmente a mare calmo e nelle ore notturne.

Le mormore si possono pescare a qualsiasi distanza (dai 30 metri ai 100 metri). Nelle zone dove ci sono gli scogli flangiflutti io faccio così : una canna tiro tra le due file di flangiflutti e l’altra la tiro davanti gli scogli flangiflutti.

Per pescare la mormora vanno bene un paio di canne da beach legering con casting 20 – 100 grammi e mulinelli di taglia 5000.

In bobina andremo a mettere uno 0,18 max 0,20 – schock leader di 10 metri dello 0,35 collegato alla lenza madre con nodo Albright special. Direttamente sullo shock leader andremo ad inserire un piombo scorrevole dai 75 grammi agli 85 grammi e non di più. Dopo il piombo sempre sullo shock leader mettiamo un salvanodo – poi una girella e poi il terminale di circa 1,20 mt. / 2 mt. di 0,18 max 0,20 fluorocarbon e poi un amo di tipo beack del 10 max 12 (io uso i 1215A Katana) collegato con un nodo palomar al terminale. Io uso il fluorocarbon anche di notte non tanto per l’invisibilità ma perché è molto più antiabrasivo del nylon normale. Come esche coreano e arenicola non flotterati.

Ricordo che le abboccate delle mormore avverrano in gran quantità dalle 20 di sera fino all’una di notte per poi riprendere verso le 6 del mattino fino alle 10 del mattino.

Qui da noi le mormore che si catturano hanno una dimensione media che va dai 300 ai 500 grammi ma ogni tanto si catturano anche esemplari più grossi sul chilo di peso.

 

L'AUTORE DI TALE ARTICOLO SONO IO

SPORT
16 dicembre 2011
Tecnica di pesca al grongo

 

CARATTERISTICHE


Il grongo fa parte della famiglia degli anguilliformi, può superare i due metri di lunghezza e le sue carni sono pregiate.

Lo si trova maggiormente nei fondali rocciosi ricchi di caverne e anfratti che usa come nascondigli.

Si può trovare a una profondità che varia da alcuni metri ad alcune centinaia di metri.

Gli esemplari più grossi vivono a maggiori profondità mentre da riva si possono catturare anche esemplari di 10 Kg.

 

Il grongo di giorno rimane all'interno della propria tana e di notte si dedica alla ricerca del cibo.

E' un pesce carnivoro, si nutre di pesci, cefalopodi e crostacei.

 


DOVE E QUANDO PRATICARE LA PESCA AL GRONGO


La pesca al grongo si pratica d'inverno nei mesi da dicembre a febbraio e soprattutto nelle ore notturne (dal tramonto all'alba)

I luoghi migliori per la pesca sono i porti, le dighe flangiflutti, scogliere naturali e insenature delle coste rocciose o anche zone di mare vicino agli scogli.

Quando di notte esce dalla tana può compiere anche grandi tragitti per procurarsi il cibo.

La pesca al grongo la si può praticare sia a mare calmo che a mare mosso.

Le notti prive di luna o nuvolose sono le più redditizie.

 


ATTREZZATURA


Come canna va bene o una da fondo robusta o una canna da surfcasting lunga almeno 4 metri, l'importante è che sia robusta e con il cimino rigido.

L'abboccata del grongo è molto decisa.

Quando il grongo abbocca dovete subito energicamente e velocemnte ferrare e ritirare cercando di portarlo subito a riva per far si che il grongo non vada nella tana rischiando sicuramente di perderlo.

Il mulinello dev'essere grande e robusto in modo da poter contenere lenze di diametri generosi variabili dallo 0,40 allo 0,60 e serrando bene la frizione.

 


MONOFILI


Variano dallo 0,40 allo 0,60. Il grongo è dotato di buoni denti perciò o si usa come terminale un cavetto d'acciaio oppure uno 0,50 in nylon.

 


AMI


La grandezza dell'amo varia a seconda dell'esca utilizzata e alla taglia dei pesci presenti.

Utilizzando la sarda come esca vanno bene ami tipo aberdeen con misura che varia dal 2 a 2/0 robusti.

 


TERMINALI


Il terminale con l'esca deve lavorare sul fondo.

Il terminale con piombo scorrevole è quello migliore.

il piombo scorrevole va inserito sulla lenza madre o se lo usiamo, sullo shock leader, dopo si inserisce un salvanodo, dopo una girella e dopo il terminale lungo almeno 70-80 cm. collegato all'amo.

Se il fondo è roccioso e ricco di asperità o si utilizza il sistema con piombo a perdere o senza piombo, cioè si lancia la sarda innescata senza ausilio di piombi, da utilizzare con mare piatto e asenza di vento, così l'esca si presenta in modo più naturale e non si dovrebbe incagliare mai.

 

ESCHE


Come esche vanno bene sardine, acciughe, cefalotti, gamberi, calamari, totani, polpi, anellidi e l'esca dev'essere voluminosa.

La sardina comunque rimane l'esca migliore.

La sardina può essere innescata in diversi modi: sardina intera con l'ausilio dell'ago facendo scorrere il filo all'interno della sarda e poi avvolgendola con del filo elastico, oppure la coda della sarda, oppure filetto rovesciato e cioè si innesca la sardina con le carni poste all'esterno e la pelle all'interno e avvolgere il tutto con del filo elastico.

 

 


 

SPORT
11 dicembre 2011
La mia pescata di stasera a surfcasting dalla spiaggia di Cologna

 

Quello nella foto sono io con i gronghi pescati

Ecco i gronghi che ho pescato a surfcasting stasera dalla spiaggia di Cologna in provincia di Teramo (Abruzzo) a destra della foce del Tordino. Con la sarda come esca. Rispetto ai 3 che ho preso stamattina e che mi sono gia pappato, sono leggermente più piccoli. Anche questi, ovviamente, destinazione padella !!!!!

SPORT
11 dicembre 2011
La mia pescata di stamattina a surfcasting

Stamattina ho pescato 3 gronghi sul chilo ciascuno

Alla foce del Tordino a Cologna spiaggia .... con amo aberdeen del 2 - terminale fluorocarbon dello 0,30 - esca sarda intera senza testa avvolta con filo elastico

Ho pescato dalle ore 05:00 fino alle 07:00 con due canne : la maver 170 e la 130

Stasera ci ritorno dalle 17:00 alle 21:00 con la sarda come esca puntando sempre a gronghi e perchè no, se gira anche alla spigola

Solo una cosa mi secca : portarmi tutto l'armamentario da surf appresso ogni volta ... na sfacchinata. Sembra che faccio il trasloco .... ma sono piccoli sacrifici che poi vengono ripagati.

SPORT
20 giugno 2011
Surfcasting in medio Adriatico : le mormore di Antonio

Su www.2anglers.it c'è il racconto di Antonio e le sue esperienze di pesca dalla spiaggia tra Martinsicuro e San Benedetto del Tronto.

Ecco il link
http://www.2anglers.it/mormore_adriatico.htm

SPORT
18 maggio 2011
La mia pescata di domani 19 Maggio 2011 (organizzazione pescata)

Domani pescherò dalla spiaggia di Scerne di Pineto (TE) Abruzzo dalle 12 circa fino alle 19 ma se mi diverto resterò anche fino alle 22

 

Quindi domani mattina andrò in negozio a fare i seguenti acquisti:


1) Una bustina di ami Katana 1215A  del numero 10

2) Flotter grandi fosforescenti con spaccatura in mezzo

3) piombo scorrevole da 75 grammi del tipo ROCCOBOMB (quello aerodinamico con le alette)
 4) due scatole di Koreano Maxi (quelli grossi e lunghi)

 

per il resto ho tutto.....

 

Ho visto il meteo ...... mare quasi calmo con onde dai 12 ai 18 centimetri e un leggerissimo vento quasi assente proveniente da EST ..... il cielo dovrebbe essere sereno senza nuvole e senza precipitazioni.

 

Monterò il tripode da spiaggia, pescherò con due canne (VERET IDHRAS BEACH), montatura con piombo scorrevole sullo shock leader dello 0,30 - salvanodo - girella - terminale 1,20 / 1,50 metri dello 0,20 fluorocarbon - amo katana del N°10 tipo beack ideale per i grufolatori e i pesci di galla. In bobina ho lo 0,18 di colore azzurro mare.

 

Visto che da noi le mormore ancora tardano a farsi vedere, il mio obiettivo saranno i pesci di galla e altro come ad esempio sugarelli, boghe, ombrine, ghiozzi etc.. etc...

 

La spiaggia è formata per l'80% di pietre e il restante di sabbia.....l'acqua si fa subito profonda quindi non è necessario fare lanci esasperati.

 

Domani proverò a divertirmi lanciando col SIDE e l'ABOVE CAST

SPORT
16 maggio 2011
La mia pescata di ieri notte dalla spiaggia

Ragazzi, ieri notte sono stato a pesca dalla spiaggia di Scerne di Pineto dalle 20 alle 01,15....Sono riuscito a prendere solo 10 sugarelli senza contare quelli che ho perso (5 abboccate andate a vuoto, forse dovevo aspettare di più prima di ferrare)....non li ho rilasciati ma me li sono riportati a casa e stasera me li mangio....meno male che avevo con me i flotter fosforescenti altrimenti non prendevo niente !!!!!!!

 

Canne: COPPIA DI VERET IDHRAS BEACH 4 MT. 20-100 GR.

Mulinello: Maver Monster HX 5000

Ho usato il tripode da spiaggia

lenza madre 0,18
shock leader 0,30
piombo scorrevole 75 gr.
finale 1,20 mt. 0,20
amo n°10 beack
esca: coreano a volontà

con flotter fosforescenti per alzare l'esca dal fondo

SPORT
6 gennaio 2011
La Corvina : tipica preda del rockfishing

E' un pesce notturno, di giorno è rintanata tra le rocce.

La pesca va effettuata di notte in prossimità di scogli e fondale misto.

Utilizzeremo una canna robusta da fondo, piombo scorrevole, finale di circa 30/40 cm. dello 0,35 ad amo singolo.

Oppure possiamo utilizzare un galleggiante piombato con un finale di circa 2 metri dello 0,35 ad un solo amo, con un pallino di piombo di 5 gr. a circa 40 cm. dall'esca.

Le esche: striscioline di totano, mitili sgusciati, gamberetti e granchi.

La riproduzione della corvina va da Maggio a Luglio.


VIDEO

http://www.youtube.com/watch?v=6pzCvJAQzNc  

(pesca di una corvina di 20 Kg.)

SPORT
6 novembre 2010
Come autocostruirsi un porta starlight da cimino in pochi minuti

 

Sul forum del sito www.surfcastingonline.net ho trovato le istruzioni corredate da foto su come autocostruirsi un portastarlight da cimino e alla fine il risultato è quello che vedete nella foto sopra.

Comunque consiglio di visitare il forum del sito
www.surfcastingonline.net dove l'articolo è più completo corredato da molte foto con tutte le fasi e i materiali per l'autocostruzione del porta starlight.

SPORT
29 aprile 2010
Ieri notte ho provato la pesca notturna al grongo


questi sono i 2 gronghetti pescati da me ieri notte


Ieri notte dalle 20 alle 24,30 ho provato la pesca notturna al grongo dagli scogli.

Purtroppo c'era la luna piena quindi ho preso solo questi due gronghetti nella foto...avrei voluto tanto rilasciarli purtroppo però l'amo gli si era conficcato troppo dentro e non sapevo come toglierlo e anche se li avessi tolti sarebbero morti lo stesso. Che peccato avrei preferito una preda più grossa. Comunque mi rifarò in assenza di luna.

Ho usato una montatura semplice senza schock leader e senza travi.

In bobina avevo un filo Maver Forza 8 dello 0,50 - piombo scorrevole da 100 gr. - girella con moschettone - terminale di 80 cm. 0,50 - Amo Gamakatsu numero 4 che usano per il carpfishing bello robusto. Ho preparato anche tre terminali in cavetto d'acciaio a 2 ami ma non li ho usati.

Come esca ho usato la sarda intera senza testa e senza sfilettarla.

Adopera attrezzatura robusta per tirare fuori dall'acqua i gronghi di peso.

Una canna Orion da casting con potenza di lancio 80-150 gr. da 3,90 mt. abbastanza robusta.

Il grongo più grosso che ho preso in tutta la mia vita pesava 1,200 Kg. al porto di sanbenedetto del tronto.

sfoglia
  

Rubriche
Link
LINK DI PESCA SPORTIVA
Pesca On Line
Pesca in Mare
Caccia e pesca TV
Pescare net
Pesca e nautica
Surfcasting on line
Surfcasting e dintorni
The surf channel
Calabria pesca on line
Calabria Pesca
Pesca TV
Spinning On Line
Planet Spin
Pescare nel Mondo
Sport pesca spinning
Itinerari di pesca
Pesca Abruzzo
Pescara Pescando
Tecnolenza Adriatica
4venti Il portale per la pesca in mare
2anglers La pesca sportiva on line
Black Bass & Co. Tutto sulla pesca al lancio
F.I.P.S.A.S.
Pescare On Line
Pescare
Pesca Ok
Hobby pesca
------------------
RICERCA SUL WEB
Google
Yahoo
Virgilio
M S N
--------------------
UTILITA' E SERVIZI
Codice Civile
Codice Stradale
Codice Penale
Codice Fiscale
Enciclopedia Universale
Enciclpedia Medica
Pagine Bianche
Pagine Gialle
Pagine Utili
Orario Ferroviario
Stradario d'Italia
Poste Italiane
Finanze
Polizia di Stato
Edison
Enel
Telecom Italia
T I M
Rosso Alice
I.N.P.S.
I.N.A.I.L.
I.C.I.
INPDAP
CAP postali
--------------------
INFORMAZIONE
Tg5
Tgcom
Rai
Il Centro
Il Sole 24 ore
La7
La Repubblica
Il Tempo
L'Unità
Il Corriere della Sera
Il Messaggero
--------------------
L A V O R O
Adecco
Bollettino
Concorsi
Giovani Imprenditori
Informa Giovani
Jobline
Obiettivi
Informagiovani Giulianova
-------------------
DA VISITARE
Giorgius (esplorando il cyberspace)
Sebastiano (il matematico)
CeceniaSOS
Barfly blog
------------------
V A R I E
Tortoreto (TE)
Comune Tortoreto (TE)
Parco Nazionale D'Abruzzo
IL portale degli Abruzzesi
Abbruzzo social forum
Abruzzo città
Villa Pini D'Abruzzo (la clinica dove lavora mia sorella come fisioterapista)
Università degli studi di Teramo
Regione Abruzzo
Tutto Abruzzo
Abruzzo natura
Abruzzo Federvolley
Emanuela Falcetti (italiaistruzioniperluso)
Charlie Chaplin
Red Bull
Daddo (il portale multietnico)
Virtual Dj
Alinvolo (iniziative per la lotta all'Aids)
Almamegretta
Raiz
24grana
Quasi quasi ...
-----------------
MUSICA JAZZ
All About Jazz Italia
Sax on the Web
Jazzit (link di musica jazz)
Jazzos (portale di acquisti on line di prodotti inerenti la musica jazz)
Music Club (mensile di musica e concerti)
ACCUJAZZ (radio)
Jazz Convention
-------------------
CONSERVATORI E SCUOLE MUSICALI
Conservatorio di Roma
Conservatorio di L'Aquila
Istituto Braga di Teramo
Conservatorio di Fermo
Scuola Giocond di S.Benedetto T.
------------------
UN PO' DI CRISTIANESIMO
Radio Vaticana
Chiese teramane
Chiesa Della Madonna Dello Splendore di Giulianova Paese
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Test your Internet connection speed at Speedtest.net

by Blografando&BW
Gioco Skateboard in città - Street sesh
Bel gioco di SkateBoard per effettuare acrobazie urbane in mezzo a veicoli vari, con scalinate da superare e rampe da usare per scavalcare camion e automobili.
QUI POTETE SEGUIRMI IN DIRETTA STREAMING QUANDO SONO ONLINE

Streaming video by Ustream
Partecipa al Sondaggio!
Chi è il tuo sassofonista preferito?
Risultati
Partecipa al Sondaggio!
In genere mi piace maggiormente ascoltare della buona musica jazz....
Risultati
JOHN COLTRANE MUSIC PLAYER Per un migliore ascolto delle radio e dei video sottostanti
mettere in pausa il player sovrastante


PESCA WEB TV STREAMING
Watch live streaming video from pescatv at livestream.com
Trabucco Fishing / Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica VIDEO MUSICALI

Visualizzazione ingrandita della mappa --------------------------------- Il jazz è molto più di una semplice forma musicale....il jazz è arte, cultura, conoscenza (me stesso) ----------- Miles Davis was the "Picasso of Jazz," reinventing himself and his sound endlessly in his musical quest. He was an artist that defied (and despised) categorization, yet he was the forerunner and innovator of many distinct and important musical movements. ----------- Il pugilato è come il jazz: più è buono e meno la gente l'apprezza. ~ George Foreman ----------- l'arte è espressione di sè. Se stai esprimendo la personalità di qualcun altro non è arte. Bennie Wallace ----------- L'improvvisazione è l'abilità di parlare a se stessi Cecil Taylor ----------- Il jazz è quel genere musicale che può assorbire un sacco di cose ed essere ancora jazz. Sonny Rollins ----------- AFORISMI DI MILES DAVIS: Prima lascia che io lo suoni, poi più tardi te lo spiegherò. La musica è diventata densa. Mi danno dei pezzi pieni d'accordi e io non li so suonare. Nel jazz sta prendendo piede una tendenza ad allontanarsi dal giro convenzionale degli accordi, e una rinnovata enfasi delle varizioni melodiche e armoniche. La musica e la vita sono solo questioni di stile. Non temere gli errori. Non ce ne sono. Non suonare quello che c'è. Suona quello che non c'è. È stato sempre un mio dono quello di saper ascoltare la musica. Non so da dove viene. C'è e non mi faccio domande. Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori? Un mito è un vecchio col bastone che viene ricordato per quello che faceva una volta. Io lo sto ancora facendo. Non esistono note sbagliate. ----------- Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. Louis Armstrong ----------- In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. Duke Ellington ----------- Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. Frank Zappa ----------- La musica è la tua propria esperienza,i tuoi pensieri,la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà MAI fuori dal tuo strumento Charlie Parker ----------- Il Jazz è l'unica musica in cui la stessa nota può essere suonata in ogni serata, ma sempre in modo diverso. Ornette Coleman ----------- Credo che la cosa più importante per un musicista sia quella di trasmettere a chi lo ascolta un'immagine di tutte le cose meravigliose che sente e avverte nell'universo. Questo è ciò che la musica significa per me, semplicemente una possibilità, tra le molte altre, di dire che viviamo in un mondo immenso e meraviglioso, un mondo che ci è stato donato John Coltrane ----------- Devi amare per poter suonare. Louis Amstrong ----------- Suona , suona sempre anche senza strumento. Lee Koniz ----------- Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto: "Coleman Hawkins deve renderti nervoso! Hawkins ha innervosito tutti i sassofonisti degli ultimi quarant'anni!". Cannonball Adderley ----------- "Il sassofono non è solo qualcosa in cui soffiare; esso è qualcosa con cui cantare" Paul Brodie ----------- Mi voltai e c'era Bird, conciato peggio di una merda, con la faccia gonfia, gli occhi arrossati e l'aria di aver dormito nei suoi vestiti spiegazzati per giorni. Ma era fico, con quell'aria hip che gli riusciva di avere anche quando era ubriaco e drogato Miles Davis ----------- La musica lava via la polvere della vita quotidiana Art Blakey ----------- Il jazz è conosciuto in tutto il mondo come una forma d'arte musicale americana e così è. Niente America, niente jazz. Ho visto persone cercare di collegarlo ad altri paesi, per esempio all'Africa, ma non ha niente a che fare con l'Africa. Art Blakey ----------- Ci ho messo tutta la vita ad imparare cosa non si deve suonare. dizzy Gillespie ----------- Il blues non serve a far stare meglio te,serve a far star peggio ki ti ascolta!!! Gengive sanguinanti Murphy- Simpson - Lisa sogna il Blues ----------- se gradite uno strumento che canta,suonate il sassofono.relativamente è come la voce umana. Stan Getz ----------- "Come nuovo, uno dei migliori fegati contemporanei. A bagno nel Dewar (una marca di whisky) e scoppia di salute". paul desmond il giorno in cui gli diagnosticarono un tumore al polmone ----------- "e in culo anche il jazz" Novecento A. Baricco ----------- "io non sono quello che faccio, faccio quello che sono". Miles Davis ----------- "la vita senza la musica sarebbe un errore, ma anche la musica senza la vita sarebbe un errore!" Wayne Shorter ----------- L'unica rabbia che posso provare è verso di me, quando non riesco a suonare quello che voglio (J. Coltrane) ----------- 'Play it in the key of your soul' "Suonala nella chiave della tua Anima" Charles Mingus ----------- "Il jazz, se si vuole chiamarlo così, è un'espressione musicale; e questa musica è per me espressione degli ideali più alti. C'è dunque bisogno di fratellanza, e credo che con la fratellanza non ci sarebbe povertà. E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra" John Coltrane -----------

 Questo blog è contro la blacklist
ed eventuali commenti anonimi
(o non anonimi) che conterranno
turpiloqui e bestemmie verranno
(forse) cancellati.


Questo blog lo dedico alla memoria
di Fausto Papetti, scomparso nel 1999
nella quasi indifferenza. Eppure è stato
e rimarrà sempre il più grande
sassofonista che abbiamo avuto in Italia
e che pochi hanno saputo apprezzare,
specialmente le nuove generazioni.










 



 


























 

 

 

 



 


 

 

 

 

 




























 



























 

 






































IL CANNOCCHIALE