.
Annunci online

floppy
Tu che oggi parli male di me ... Ieri sparlavi degli altri .... Minkia, si veru infami
consumi
17 febbraio 2009
Vi presento i diffusori HI FI che ha comprato mio cugino per ascoltare i dischi jazz in vinile in formato analogico.

In questo post Vi parlerò solo dei diffusori audio perchè tutto l'impianto Hi Fi mio cugino lo ha pagato circa 4.000 euro con l'amplificatore, il giradischi per i vinili e il lettore CD.

Dovete saper che quando vado a casa di mio cugino Maurizio a Chieti ed entro in sala rimango sempre a bocca aperta: pareti intere costellate di CD jazz, vinili di musica jazz, autografi, foto con jazzisti famosi, libri e biografie sul jazz, enciclopedie sul jazz, riviste, un impianto Hi FI da 4.000 euro  e molto altro ancora....una stanza piena di roba solo per il jazz. Lui è un vero cultore del jazz.  D'altronde se lo può permettere con quello che guadagna. Mio cugino è un vero fissato del jazz, nella sua stanza ha solo jazz e in più è un vero fico....vestiti griffati da migliaia di euro, macchinoni....certe volte lo invidio davvero e vorrei essere un fico come lui. E' lui che mi ha trasmesso la passione per il jazz.



Diffusori B&W serie 600

Emidio Frattaroli

“Audiogamma, distributore italiano dei prestigiosi diffusori B&W, svela caratteristiche e prezzi di listino al pubblico della nuova serie 600 che stupisce per il favorevole rapporto qualità prezzo”


Milano, 6 Luglio 2007. Bowers & Wilkins ridisegna una delle serie cui maggiormente lega il proprio successo commerciale. La nuova Serie 600 non è soltanto una evoluzione di quella precedente ma si  avvale di forme inedite, nuovi componenti tecnologicamente avanzati e si distingue nettamente dal passato in molteplici aspetti. La nuova serie 600 si articola in due diffusori da scaffale, due diffusori da stand, due canali centrali e tre subwoofer attivi. Si tratta di componenti dalle caratteristiche strutturali e funzionali straordinariamente avanzate, con un prezzo al pubblico che sorprenderà positivamente molti appassionati. Per questa nuova serie, Bowers & Wilkins trae ispirazione dalla illustre e famosa Serie 800, già meritevole di autorevoli riconoscimenti, e per i subwoofer dal PV1, noto per l’originalità della forma sferica e della esclusiva tecnologia a esso connessa, e per la straordinaria potenza dell’amplificatore incorporato.

I nuovi modelli della Serie 600, da poco lanciati sul mercato, annoverano tra i diffusori da stand/scaffale il 686 e il 685. I nuovi diffusori, molto compatti nel disegno, sono dotati dello stesso tweter da 25 mm con cupola di alluminio, differiscono per le dimensioni fisiche e per quelle del woofer in dotazione (da 165 mm il primo e da 130 mm il secondo). Inoltre, il condotto bass reflex, è posteriore nel 686 e in posizione anteriore nel 685. Modelli sostanzialmente dissimili sono, invece, i due diffusori da pavimento: il 684 è un 2 vie e mezzo con tweeter da 25 mm con cupola in alluminio e 2 woofer da 165 mm in kevlar. Il 683 è un tre vie classico, ed è il diffusore più a buon mercato della gamma B&W dotato di mid-range FST da 15 cm; completano la dotazione lo stesso tweeter a bordo degli altri diffusori, e 2 woofer in alluminio da 165 mm.

Per quanto riguarda i canali centrali, il nuovo HTM-62 è un due vie con tweeter da 25 mm con cupola in alluminio e 2 woofer da 130 mm in kevlar. L’HTM-61 si arricchisce, come il 683, del mid-range FST da 15cm, che lo rende un canale centrale di assolute prestazioni se messe a paragone con il prezzo. Si caratterizza ancora per il tweeter da 25 mm con cupola in alluminio, e per il woofer in kevlar da 16,5 cm. Novità estetiche e prestazionali, diretta evoluzione dal recente passato anche per i subwoofer della serie, in cui troviamo il nuovo ASW-608, l’ASW-610 e infine l’ASW-610 XP. Caratteristica comune a tutti sono le dimensioni maggiormente compatte rispetto al passato, e ciò grazie all’amplificazione digitale in classe D Ice Power adottata per tutti i modelli.

Il modello HSW-608 utilizza di un woofer da 200 mm in carta e Kevlar, messo in moto da un amplificatore incorporato da 200 W. L’ASW-610 si differenzia invece per le dimensioni del woofer, da 250 mm sempre in carta/kevlar, mantenendo lo stesso amplificatore da 200 W. L’ASW-610 XP - il suffisso XP indica “Extra Power” -, è dotato di un woofer a doppia bobina da 250 mm pilotato da due amplificatori da 200 W ciascuno. Una serie, questa nuova 600, che non mancherà di attrarre ancora una volta gli appassionati con la sua capacità di fusione perfetta tra eleganza, prestazioni e un rapporto qualità/prezzo ancora più vantaggioso rispetto alla precedente serie 600 appena andata in pensione. Quattro le finiture disponibili - frassino tinto nero, quercia chiara, ciliegio rosso e wengé - che non mancheranno di venire incontro a qualsiasi esigenza di arredamento.

Prezzo di listino al pubblico per singolo prodotto:

686: Euro 225
685: Euro 295
684: Euro 495
683: Euro 695
HTM62: Euro 390
HTM61: Euro 590
DS3: Euro 425
ASW608: Euro 450
ASW610: Euro 590
ASW610XP: Euro 990

Per maggiori informazioni: www.audiogamma.it


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. consumi jazz diffusori B&W serie 600

permalink | inviato da floppy il 17/2/2009 alle 3:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
LINK DI PESCA SPORTIVA
Pesca On Line
Pesca in Mare
Caccia e pesca TV
Pescare net
Pesca e nautica
Surfcasting on line
Surfcasting e dintorni
The surf channel
Calabria pesca on line
Calabria Pesca
Pesca TV
Spinning On Line
Planet Spin
Pescare nel Mondo
Sport pesca spinning
Itinerari di pesca
Pesca Abruzzo
Pescara Pescando
Tecnolenza Adriatica
4venti Il portale per la pesca in mare
2anglers La pesca sportiva on line
Black Bass & Co. Tutto sulla pesca al lancio
F.I.P.S.A.S.
Pescare On Line
Pescare
Pesca Ok
Hobby pesca
------------------
RICERCA SUL WEB
Google
Yahoo
Virgilio
M S N
--------------------
UTILITA' E SERVIZI
Codice Civile
Codice Stradale
Codice Penale
Codice Fiscale
Enciclopedia Universale
Enciclpedia Medica
Pagine Bianche
Pagine Gialle
Pagine Utili
Orario Ferroviario
Stradario d'Italia
Poste Italiane
Finanze
Polizia di Stato
Edison
Enel
Telecom Italia
T I M
Rosso Alice
I.N.P.S.
I.N.A.I.L.
I.C.I.
INPDAP
CAP postali
--------------------
INFORMAZIONE
Tg5
Tgcom
Rai
Il Centro
Il Sole 24 ore
La7
La Repubblica
Il Tempo
L'Unità
Il Corriere della Sera
Il Messaggero
--------------------
L A V O R O
Adecco
Bollettino
Concorsi
Giovani Imprenditori
Informa Giovani
Jobline
Obiettivi
Informagiovani Giulianova
-------------------
DA VISITARE
Giorgius (esplorando il cyberspace)
Sebastiano (il matematico)
CeceniaSOS
Barfly blog
------------------
V A R I E
Tortoreto (TE)
Comune Tortoreto (TE)
Parco Nazionale D'Abruzzo
IL portale degli Abruzzesi
Abbruzzo social forum
Abruzzo città
Villa Pini D'Abruzzo (la clinica dove lavora mia sorella come fisioterapista)
Università degli studi di Teramo
Regione Abruzzo
Tutto Abruzzo
Abruzzo natura
Abruzzo Federvolley
Emanuela Falcetti (italiaistruzioniperluso)
Charlie Chaplin
Red Bull
Daddo (il portale multietnico)
Virtual Dj
Alinvolo (iniziative per la lotta all'Aids)
Almamegretta
Raiz
24grana
Quasi quasi ...
-----------------
MUSICA JAZZ
All About Jazz Italia
Sax on the Web
Jazzit (link di musica jazz)
Jazzos (portale di acquisti on line di prodotti inerenti la musica jazz)
Music Club (mensile di musica e concerti)
ACCUJAZZ (radio)
Jazz Convention
-------------------
CONSERVATORI E SCUOLE MUSICALI
Conservatorio di Roma
Conservatorio di L'Aquila
Istituto Braga di Teramo
Conservatorio di Fermo
Scuola Giocond di S.Benedetto T.
------------------
UN PO' DI CRISTIANESIMO
Radio Vaticana
Chiese teramane
Chiesa Della Madonna Dello Splendore di Giulianova Paese
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

Test your Internet connection speed at Speedtest.net

by Blografando&BW
Gioco Skateboard in città - Street sesh
Bel gioco di SkateBoard per effettuare acrobazie urbane in mezzo a veicoli vari, con scalinate da superare e rampe da usare per scavalcare camion e automobili.
QUI POTETE SEGUIRMI IN DIRETTA STREAMING QUANDO SONO ONLINE

Streaming video by Ustream
Partecipa al Sondaggio!
Chi è il tuo sassofonista preferito?
Risultati
Partecipa al Sondaggio!
In genere mi piace maggiormente ascoltare della buona musica jazz....
Risultati
JOHN COLTRANE MUSIC PLAYER Per un migliore ascolto delle radio e dei video sottostanti
mettere in pausa il player sovrastante


PESCA WEB TV STREAMING
Watch live streaming video from pescatv at livestream.com
Trabucco Fishing / Articoli e prodotti per la pesca sportiva e agonistica VIDEO MUSICALI

Visualizzazione ingrandita della mappa --------------------------------- Il jazz è molto più di una semplice forma musicale....il jazz è arte, cultura, conoscenza (me stesso) ----------- Miles Davis was the "Picasso of Jazz," reinventing himself and his sound endlessly in his musical quest. He was an artist that defied (and despised) categorization, yet he was the forerunner and innovator of many distinct and important musical movements. ----------- Il pugilato è come il jazz: più è buono e meno la gente l'apprezza. ~ George Foreman ----------- l'arte è espressione di sè. Se stai esprimendo la personalità di qualcun altro non è arte. Bennie Wallace ----------- L'improvvisazione è l'abilità di parlare a se stessi Cecil Taylor ----------- Il jazz è quel genere musicale che può assorbire un sacco di cose ed essere ancora jazz. Sonny Rollins ----------- AFORISMI DI MILES DAVIS: Prima lascia che io lo suoni, poi più tardi te lo spiegherò. La musica è diventata densa. Mi danno dei pezzi pieni d'accordi e io non li so suonare. Nel jazz sta prendendo piede una tendenza ad allontanarsi dal giro convenzionale degli accordi, e una rinnovata enfasi delle varizioni melodiche e armoniche. La musica e la vita sono solo questioni di stile. Non temere gli errori. Non ce ne sono. Non suonare quello che c'è. Suona quello che non c'è. È stato sempre un mio dono quello di saper ascoltare la musica. Non so da dove viene. C'è e non mi faccio domande. Perché suonare tutte queste note quando possiamo suonare solo le migliori? Un mito è un vecchio col bastone che viene ricordato per quello che faceva una volta. Io lo sto ancora facendo. Non esistono note sbagliate. ----------- Cos'è il Jazz? Amico, se lo devi chiedere, non lo saprai mai. Louis Armstrong ----------- In genere, il jazz è sempre stato simile al tipo d'uomo con cui non vorreste far uscire vostra figlia. Duke Ellington ----------- Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso. Frank Zappa ----------- La musica è la tua propria esperienza,i tuoi pensieri,la tua saggezza. Se non la vivi, non verrà MAI fuori dal tuo strumento Charlie Parker ----------- Il Jazz è l'unica musica in cui la stessa nota può essere suonata in ogni serata, ma sempre in modo diverso. Ornette Coleman ----------- Credo che la cosa più importante per un musicista sia quella di trasmettere a chi lo ascolta un'immagine di tutte le cose meravigliose che sente e avverte nell'universo. Questo è ciò che la musica significa per me, semplicemente una possibilità, tra le molte altre, di dire che viviamo in un mondo immenso e meraviglioso, un mondo che ci è stato donato John Coltrane ----------- Devi amare per poter suonare. Louis Amstrong ----------- Suona , suona sempre anche senza strumento. Lee Koniz ----------- Un giovane sassofonista si lamentava con me del fatto che ascoltare Coleman Hawkins lo innervosiva. Gli ho risposto: "Coleman Hawkins deve renderti nervoso! Hawkins ha innervosito tutti i sassofonisti degli ultimi quarant'anni!". Cannonball Adderley ----------- "Il sassofono non è solo qualcosa in cui soffiare; esso è qualcosa con cui cantare" Paul Brodie ----------- Mi voltai e c'era Bird, conciato peggio di una merda, con la faccia gonfia, gli occhi arrossati e l'aria di aver dormito nei suoi vestiti spiegazzati per giorni. Ma era fico, con quell'aria hip che gli riusciva di avere anche quando era ubriaco e drogato Miles Davis ----------- La musica lava via la polvere della vita quotidiana Art Blakey ----------- Il jazz è conosciuto in tutto il mondo come una forma d'arte musicale americana e così è. Niente America, niente jazz. Ho visto persone cercare di collegarlo ad altri paesi, per esempio all'Africa, ma non ha niente a che fare con l'Africa. Art Blakey ----------- Ci ho messo tutta la vita ad imparare cosa non si deve suonare. dizzy Gillespie ----------- Il blues non serve a far stare meglio te,serve a far star peggio ki ti ascolta!!! Gengive sanguinanti Murphy- Simpson - Lisa sogna il Blues ----------- se gradite uno strumento che canta,suonate il sassofono.relativamente è come la voce umana. Stan Getz ----------- "Come nuovo, uno dei migliori fegati contemporanei. A bagno nel Dewar (una marca di whisky) e scoppia di salute". paul desmond il giorno in cui gli diagnosticarono un tumore al polmone ----------- "e in culo anche il jazz" Novecento A. Baricco ----------- "io non sono quello che faccio, faccio quello che sono". Miles Davis ----------- "la vita senza la musica sarebbe un errore, ma anche la musica senza la vita sarebbe un errore!" Wayne Shorter ----------- L'unica rabbia che posso provare è verso di me, quando non riesco a suonare quello che voglio (J. Coltrane) ----------- 'Play it in the key of your soul' "Suonala nella chiave della tua Anima" Charles Mingus ----------- "Il jazz, se si vuole chiamarlo così, è un'espressione musicale; e questa musica è per me espressione degli ideali più alti. C'è dunque bisogno di fratellanza, e credo che con la fratellanza non ci sarebbe povertà. E con la fratellanza non ci sarebbe nemmeno la guerra" John Coltrane -----------

 Questo blog è contro la blacklist
ed eventuali commenti anonimi
(o non anonimi) che conterranno
turpiloqui e bestemmie verranno
(forse) cancellati.


Questo blog lo dedico alla memoria
di Fausto Papetti, scomparso nel 1999
nella quasi indifferenza. Eppure è stato
e rimarrà sempre il più grande
sassofonista che abbiamo avuto in Italia
e che pochi hanno saputo apprezzare,
specialmente le nuove generazioni.










 



 


























 

 

 

 



 


 

 

 

 

 




























 



























 

 






































IL CANNOCCHIALE